Vedi anche: Paolo Lissoni sulla Ghiandola Pienale e non solo….

Spot pubblicitari nel cervello durante il sonno

Sky Germania sta sperimentando il modo per mandare la pubblicità direttamente nel cervello degli utenti.

La pubblicità che penetra direttamente nel cervello sta diventando realtà: l’agenzia pubblicitaria BBDO Germania, al servizio di Sky Deutschland, ha inventato una maniera efficace per trasmettere gli annunci direttamente nel cervello delle persone.

Sfrutta la “tecnologia di conduzione ossea“, che trasmette il suono all’orecchio interno mediante vibrazioni attraverso il cranio, con il risultato che i suoni sembrano generati dentro alla nostra testa.

La BBC spiega che la prima sperimentazione è stata condotta sui treni, i cui finestrini sono stati trasformati in Talking Windows, in grado di comunicare messaggi ai passeggeri.

In pratica sono stati collegati ai finestrini dei trasmettitori che inviano messaggi attraverso il vetro, e quando il passeggero si addormenta e vi appoggia il capo sente una voce che gli dice di scaricare l’app Sky Go per smartphone. Chi gli sta attorno non si accorge di nulla.

La tecnologia di conduzione ossea è già in uso negli apparecchi acustici, nelle cuffie per nuotatori e corridori, e negli spettacoli di magia. Anche Google potrebbe usarla nei Glass in futuro. Il problema è che in questo caso gli utenti non hanno acconsentito ad usarla e vengono costretti a subire un messaggio che avrebbero volentieri ignorato.

http://www.ecplanet.com/sites/ecplanet.com/files/u3/04390_finestrino_parlante.jpg

I pubblicitari ovviamente ne sono entusiasti, gli utenti che rischiano di cadere vittime di un tranello psicologico per nulla. C’è chi ha soprannominato l’idea come “tecnologia di privazione del sonno”, a ragion veduta.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=azwL5eoE5aI

Si coglie l’utente in un momento di debolezza e gli si impedisce di rilassarsi nel tragitto da e verso il lavoro bombardando il suo cervello di messaggi non graditi.

http://www.ecplanet.com/sites/ecplanet.com/files/u3/04391_piccoli_spot_pubblicitari.jpg

Piuttosto apprezziamo di più l’idea di Wimbledon, che per la prima volta sarà ripreso anche in 4k. Per pubblicizzare la nuova tecnologia Sony i tennisti avranno piccolissimi messaggi pubblicitari sulle unghie e sui vestiti, che potranno vedere solo gli spettatori con una TV 4k.

Autrice: Elena Re Garbagnati / Fonte: tomshw.it

http://www.ecplanet.com/node/4006

————–o0o—————

Il nostro vero antidoto? L’Eucarestia e farci Popolo di Nostra Signora della Tenda nella Carità. Sapere che siamo in una battaglia vera e poter riconoscere il nemico: apatia, accidia, ignavia di fronte al Male che è là.

Il Motto sia: LIBERI, DALLE “MATRICI DI MAMMONA, PER LIBERARE

Qui vedrete il tempo della Fine, i Segni dei Tempi, annunciare la Parusìa

San Marco 13, San Matteo 24, San Paolo Tessalonicesi 2, San Giovanni Apocalisse 13, San Daniele 8, La Salette, Fatima

Confraternita Diaconale e Mariana di Comunità & Cooperative di Arcieri e Cattolici Resilienti – Arca della Bellezza

-o0o-

continuazione dei commenti già avviati su Transumanizzazione contro Transustanziazione, Nuovi strumenti di guerra, Lo stravolgimento dello “status quo”

  • Reset:

20 ottobre 2012 at 18:12 (Modifica)

Salve a tutti! E da un po che leggo sl e mi informo! Essendo curioso d natura mi piaciono questi temi e li seguo con molto interesse! Allora questo video ancora non lo visto ma lo vedro presto, anche xke ora sto scrivendo dall cellulare. Specifico che non sono italiano quindi non mi fate notare gli errori d grammatica grz! Scrivo semplicemente x dire la mia riguardo al tema o ai temi… Secondo me quello che deve accadere accadra… Si e molto vicini all esplosione d una guerra che coinvolgera tutto il medio oriente e che molto probabilmente portera ad una 3a guerra mondiale! E siamo daccordo che questa guerra come quella della modificazzione genetica sono pianificate dall elite! E x elite intendo banchieri, finanzieri e alcuni politici… gente con tanti soldi e potere! Ma che secondo me son x la maggior parte ebrei ed illuminati… Cosa possiamo fare? Mmm… bella domana… Forse cominciare a spegnere la tv e usare organi d informazzione meno manipolatori come internet… Almeno su internet puoi cercare la notizzia che vuoi e non le pseudo notizzie d m… che danno loro! Ma li vedete qualche volta studio aperto? Come fanno a chiamarlo tg?? Cmq la nostra manipolazzione mentale inizzia dalla tv! Altro che scie chimiche… E poi continua con le riviste, cartelloni publicitari, moda ecc ecc… Tutto ideato x distinguere un rango sociale dall altro, un riccho da un povero, un uomo da un altro… insomma x dividerci e farci scannare tra d noi nelle nostre vite quotidiane mentre loro vivono nell lusso piu sfrenato! Secondo me una possibile soluzzione x combatterli e la controinformazzione! Se la gente sa, come noi sappiamo, allora il sistema cadra da solo a domino… Se c si organizzasse x esempio con delle radio… o con delle determinate frequenze… oppure qualcuno che abbia una piccola stazzione radio e trasmetta le infornazzioni d stampa libera e d siti come questo… oppure ancor meglio uma stazzione tv… Cmq credo che sia troppo tardi ormai… quello che deve accadere accadra ma se ci provaste almeno… invece d recitare frasi della bibbia! Personalmente non credo che esista un dio, o almeno non uno che crei luniverso con lo schioccare delle dita… un universo con leggi fisiche che lui avrebbe creato e che neanche lui puo infrangere visto che non succede niente d buono! Cmq un saluto a tutti quelli d SL!

    • Marco Turi Daniele:

20 ottobre 2012 at 20:36m

@ Reset
Ciao, da dove vieni, da dove scrivi? Solo per conoscerti un pò meglio.
Tu dici: “Cmq credo che sia troppo tardi ormai… quello che deve accadere accadra ma se ci provaste almeno… invece d recitare frasi della bibbia! Personalmente non credo che esista un dio, o almeno non uno che crei luniverso con lo schioccare delle dita… un universo con leggi fisiche che lui avrebbe creato e che neanche lui puo infrangere visto che non succede niente d buono!”.
La tua prima osservazione è corretta: è troppo tardi e quel che deve accadere accadrà. Ma chi te lo dice questo? La Bibbia forse? Perchè è l’unico testo antico che documenta questi fatti nonostante i maistream dicono il contrario. Comunque, andiamo avanti!

Personalmente non credi esista un Dio.
E’ la ragione per cui ti chiedo da dove scrivi. Ci sono posti al mondo dove da almeno 90 anni è impossibile parlare di Dio. Figuriamoci poi di quello Creatore. Può esserci al limite un dio panteista, sincretico, esoterico…
Le leggi fisiche il corpo di un essere animale con tutte le sue funzioni armonizzate fra loro tutto questo sarebbe il frutto del caos. Anche qui spero non avrai liquidato la questione con un “non mi interesso”. Qualcosa di buono comunque è accaduto con l’Avvento di Gesù. Noi allora non c’eravamo, ma sappi che sono oltre 2000 anni che ancora se ne parla. Gesù disse ai Suoi Apostoli, dopo il caso di San Tommaso: “beati coloro che crederanno senza aver visto!” Questo modo di credere, si chiama Fede. Gesù, che si era autodichiarato Dio, è venuto fra noi, proprio per insegnarci cose pratiche per resistere da chi avrebbe potuto deviare dall’attrazione verso di Lui che è la somma beatitudine.
Per cui delle due una: o è il più grande truffatore della storia, o è davvero Dio, il Salvatore, l’Amore. Non credi che valga la pena approfondire un pò? Soprattutto in questa circostanza in cui sappiamo che sono in molti a non volerci affatto bene?

  • emiliano:

20 ottobre 2012 at 19:11

“In questo mondo avete molto da soffrrire ma abbiate coraggio io ho vinto il mondo.”La storia del cristianesimo e’ piena di santi e martiri che hanno versato il propio sangue senza paura con la gioia sul volto sapendo cosa gli attendeva dopo la morte. “E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; temete piuttosto colui che ha il potere di far perire e l’anima e il corpo nella Geenna. Due passeri non si vendono forse per un soldo? Eppure neanche uno di essi cadrà a terra senza che il Padre vostro lo voglia.Quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati; non abbiate dunque timore: voi valete più di molti passeri!.”Quindi per chi crede non vi deve essere timore o angoscia qualsiasi cosa potranno fare al nostro corpo non potranno mai toccare la nostra anima per chi invece non crede penso che a questo punto non ci sia piu’ niente da fare se quello che dice il video e’ vero ormai dopo anni di irrorazioni siamo tutti contagiati quindi agitarsi non risolvera’ la situazione.

    • Marco Turi Daniele:

20 ottobre 2012 at 20:51

@ Emiliano
Alla tua affermazione potrei aggiungerne una ancora più dura, se per questo:

Apocalisse 13
7 Le fu permesso di far guerra contro i santi e di vincerli; le fu dato potere sopra ogni stirpe, popolo, lingua e nazione. 8 L’adorarono tutti gli abitanti della terra, il cui nome non è scritto fin dalla fondazione del mondo nel libro della vita dell’Agnello immolato.
9 Chi ha orecchi, ascolti:
10 Colui che deve andare in prigionia,
andrà in prigionia;
colui che deve essere ucciso di spada
di spada sia ucciso.

sandra:

20 ottobre 2012 at 19:28

cari amici, visto che siete tutti molto preparati sul Vangelo, ho bisogno della vostra cultura. Ho avuto una piccola discussione con un’amica che mi diceva che non esiste nessun versetto evangelico che dica che la Madonna va adorata, nè che in nessun punto del Vangelo si dice che essa è un essere speciale da adorare o venerare. Vi sarei veramente grata se mi forniste le coordinate, libro, capitolo e versetto dove ciò sta scritto, così possiamo chiarire le cose.
Vi ringrazio fin d’ora per le risposte e attendo….

    • Marco Turi Daniele:

20 ottobre 2012 at 20:01

Ciao Sandra.
La Madonna (il cui nome Madonna vuol dire Mater Domini – Madre del Signore), assolutamente non va adorata, perchè solo Dio merita questo nostro atto di sottomissione totale. Ciononostante Maria appare nella Genesi come colei che schiaccia la testa del serpente antico, nel momento in cui l’Arcangelo Michele scaccia Adamo ed Eva dal Paradiso.
Di Maria si sa con certezza essere la figlia del Sacerdote del Tempio Gioacchino, discendente da parte del Profeta Nathan (quello del Re Davide) e della Profetessa, Anna, discendente dalla stirpe di Aronne, fratello di Mosè. Maria ricevette la Visita dell’Arcangelo Gabriele che le Annunciva l’Incarnazione nella casa che oggi è a Loreto. A Maria, a cui sono dedicati i Misteri del Rosario (Gaudiosi, Gloriosi e Dolorosi) per aver partecipato alla Vita e all’Agonia del Figlio, sono stati dedicati 4 Dogmi: Sempre Vergine, Madre di Dio, Immacolata Concezione e Assunzione. Molti di questi Dogmi hanno trovato parte delle spiegazioni dai Vangeli Apocrifi che la Chiesa non ha mai considerato falsi. Ma avendo scelto la linea “sinottica” ossia sovrapponibili ha considerato gli altri non canonici. Mentre quello di San Giovanni si incardina fra i Libri della Rivelazione. Infatti, secondo il Vangelo di Pietro ci sarebbe stata una testimone oculare che avrebbe descritto “la natura” di Maria Santissima essere rimasta “illibata” dopo il parto. L’Assunzione invece avvenne nella casa di Efeso, presente San Giovanni, che vide Gesù venirLe incontro.
Maria è in particolare per i dati riscontrabili nel Vangelo: Figlia di Dio (in virtù della Concezione Immacolata che la conserva dal peccato originale in quanto pensata da Dio Padre prima ancora di nascere e resa Piena di Grazie, così come la chiama l’angelo appena le appare per l’Annuncio); Sposa di Dio in quanto concepita in Spirito Santo (sempre secondo le parole dell’Annuncio), Madre di Dio in quanto Madre di Gesù, Seconda Persona della Trinità. Maria pertanto interagendo con la Trinità e quindi con le Tre Persone, viene coinvolta nel processo della Redenzione di tutti i Battezzati, riconfermati nello Spirito dopo lo stato in cui si trovano per causa del Peccato Originale.
Il Vaticano II era stato concepito come un Concilio Dogmatico perchè doveva proclamare secondo le richieste di Fatima il Dogma mancante, il quinto per la precisione: Maria Corredentrice e Mediatrice di Tutte le Grazie. Erano almeno 7 secoli che veniva definita tale, ma nessun Papa fino al 1917 e quindi nel 1962 aveva pensato di proclamare il Dogma che l’avrebbe resa Corredentrice per gli Ultimi Tempi. Invece qualcosa che la storia ha ben documentato, ha impedito che questo Dogma venisse proclamato, di fatto aprendo al Nuovo Ordine Mondiale e quindi consegnando l’intero genere umano a ciò di cui stiamo discutendo in questo topic.
Spero di aver soddisfatto la tua domanda.
A presto

      • sandra:

20 ottobre 2012 at 23:48

Grazie Marco , ma mi occorrevano proprio i versetti, il resto sono solo ipotesi e dogmi più che umani. Ho visto che Emiliano mi ha postato tre versetti, ma sono piuttosto generici e vaghi per giustificare un fenomeno enorme e potente come il culto mariano, chiese, santuari, statue, gadget, rosari, mese di preghiera, radio Maria, insomma, c’è un bel circo dietro, e sì che mi sembra di capire che il vangelo quasi nemmeno la nomini, quindi è già vagamente idolatria rivolgersi a lei con parole adoranti o santificanti.

        • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 07:30

Sandra perdonami.
Se Gesù è Dio e Maria è la Madre capisci che esiste una perfetta relazione con il culto.
Si dà il caso che Maria abbia partecipato alla Redenzione nel momento in cui dice Sì, il cosiddetto “fiat”, all’Arcangelo, nel momento in cui Dio è pronto ad entrare nel Tempo, nel nostro “settimo giorno”. Perchè Dio avrebbe potuto godere della Sua Gloria dell’”ottavo giorno”. Maria accompagnò Gesù per tutta la vita, fin sotto la croce e partecipò all’Ultima Cena e anche alla redazione del Credo Apostolico e poi alla Pentecoste. E’ considerata a tutti gli effetti la Madre della Criesa. Presenziò tutte le attività dei primi cristiani e la Prima Messa di San Pietro fu celebrata nella Sua Casa, quella che oggi è a Loreto.

L’Annunciazione è narrata con modalità differenti nel Vangelo secondo Matteo e nel Vangelo secondo Luca.

Nel Vangelo secondo Matteo, Maria resta incinta dello Spirito Santo, e un angelo appare in sogno a Giuseppe, per comunicargli di tenere con sé la moglie:
«Ecco come avvenne la nascita di Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, che era giusto e non voleva ripudiarla, decise di licenziarla in segreto. Mentre però stava pensando a queste cose, ecco che gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa, perché quel che è generato in lei viene dallo Spirito Santo. Essa partorirà un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati». Tutto questo avvenne perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:
Ecco, la vergine concepirà e partorirà un figlio
che sarà chiamato Emmanuele,
che significa Dio con noi.
Destatosi dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore e prese con sé la sua sposa, la quale, senza che egli la conoscesse, partorì un figlio, che egli chiamò Gesù». (Matteo 1,18-25)

E poi
Nel Vangelo secondo Luca, un angelo entra in casa di Maria e le annuncia che concepirà il Figlio di Dio: « L’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te». A queste parole ella rimase turbata e si domandava che senso avesse un tale saluto. L’angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e chiamato Figlio dell’Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine». Allora Maria disse all’angelo: «Come è possibile? Non conosco uomo». Le rispose l’angelo: «Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell’Altissimo. Colui che nascerà sarà dunque santo e chiamato Figlio di Dio. Vedi: anche Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia, ha concepito un figlio e questo è il sesto mese per lei, che tutti dicevano sterile: nulla è impossibile a Dio». Allora Maria disse: «Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto». E l’angelo partì da lei». (Luca 1,26-37)

Ciononostante è Maria che subisce il rimprovero da Gesù duranze le Nozze di Cana (Cap. 3 del Vangelo di San Giovanni). Ma è Maria stessa che dimostra di avere il carattere Santo per reagire e mostrarsi all’altezza. Quindi, prima: “Cosa vuoi da me, Donna. Che non è ancora la mia ora”. E Lei: “fate quello che vi dirà”. E così i servi versarono acqua negli otri che Gesù trasformò in vino. Quello fu il primo miracolo riconosciuto dagli Apostoli.
Maria ebbe dei meriti eccezionali, che si guadagnò anche sotto la Croce, quando Gesù gli consegnò tutti i figli coraggiosi fino alla fine dei tempi (ricordiamoci che Giovanni fu l’unico degli Apostoli ad esporsi sin sotto la Croce). Ed i Dogmi non sono umani e si affidano alla parte divina che è in noi che riconoscono il percorso di salvezza attraverso la mediazione dell’inesplicabile.

    • manlio:

21 ottobre 2012 at 08:49

Cara Sandra,
dai tuoi interventi traspare una predisposizione alla fede, ed è giusto che ti poni delle domande.
Intanti ti invito a leggere attentamente (in toto) la Bibbia; sia il Nuovo, sia il Vecchio Testamento.
E’ evidente che Maria, una creatura, serva e strumento del Signore non può essere nè venerata, nè adorata.
Chi lo fa è idolatra.
Ci sono molti passi della Bibbia ove Gesù fa intendere chiaramente ciò.
La chiesa cattolica è la sola responsabile di questo atteggiamento di idolatria.
Ama Gesù con tutto il tuo cuore; confidati con Lui; chiedigLi di aiutarti, e vedrai che Lui sarà lì vicino a te a soccorrerti. Non abbiamo bisogno di santi, di Marie ecc. ecc. per giungere a Dio Padre. Ci basta GESU’, l’unico anello di congiunzione con l’Eterno.

      • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 08:56

Maria è venerabile e non adorabile. Neppure la Chiesa Cattolica dice di adorarla.
Che sia la Madre sempre vergine di Gesù già la predispone ad essere Madre, Sposa e Figlia nella Trinità.
Ci sono poi le Grazie, la Provvidenza ed il Libero Arbitrio che voi con la “predestinazione” avete intorpidito facendo credere che nessuno può salvarsi per Fede e Opere ma solo essere subordinati a ciò che è stata deciso.
Ecco perchè sul filmato non dici nulla. Dài per scontato che intanto vi salverete solo voi che siete “giustificati” dal vostro esservi fatti da soli, ossia di essere amati da Dio in maniera particolare. Come gli eletti della stirpe talmudica.

Dammi una tua opinione sul filmato, per cortesia, così mi fai capire di che specie sei: se ami l’umanità o solo alcuni che la pensano come te.
Io amo tutti, e questo lo devo ai Cuori Immacolati di Gesù e Maria e alla Santa Chiesa Cattolica che ne ha preservato, avvalorato e esportato il culto. Evviva Maria, beata fra le donne, Madre di Dio. Ho la sua immagine sempre con me, sotto il Crocifisso.

        • sandra:

21 ottobre 2012 at 09:20

@ Marco Turi
ecco l’opinione sul filmato:
conosco da mesi questo filmato, è molto che gira in rete. l’ho postato a suo tempo ovunque, conoscenti, siti e mezzi di informazione varii, compreso radio tre scienza, non ho ricevuto risposta da alcuno, devo dire. Trovi conferma di queste mie parole nei miei commenti di maggio, proprio su questo video che era stato ri-postato su SL ancora una volta da una lettrice.

        • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 09:42

Sandra quello che tu mi dici conferma l’idea che ho di internet: è la camera di compensazione tra chi ha cose da dire e chi invece ha preoccupazioni da esternare. In poche parole una sorta di secchio della spazzatura, non essendo più di modo il confessionale o l’incontro fra amici. Solo che allora qualcuno l’assoluzione o un consiglio te la dava, mentre su internet ricevi solo insulti o indifferenza, se ti va bene. Non esiste una presenza costante su internet. La gente entra legge la frase che gli piace di più o che gli dà più sui nervi, sorvola sul resto e giù la sentenza.
Io in internet ci sono per un lasso di tempo breve, per un argomento specifico fino a snocciolare tutto il problema in una sorta di BRAINSTORMING (“cervello in tempesta” o cazzeggiamento, come si dice al bar). Ma dò tutto me stesso, chiedendo la partecipazione allargata e di tutti!
Nel caso tuo, hai fatto bene a proporre questo filmato più volte, ma chissà in quale spazio si era andato poi a nascondere. Allora approfittiamo e diamogli ora il massimo risalto. Chi conosce temi di nanotecnologie ne parli, se vuole. Amo questi temi ma ho anche il limite, nonostante le mie lauree in architettura e antropologia culturale, di non conoscerle a fondo. Chi conosce di chimica molecolare o biologia sintetica, pure, dica la sua. Chi è più avanti con le conoscenze para militari ci aggiorni.

Io l’ho scoperto per caso questo filmato e mi sono rabbuiato perchè non c’è nulla che possa essere lasciato nell’oblio o messo in discussione di ciò che ho visto e sentito. Quello che ci racconta la ricercatrice è sotto l’occhio di tutti e con prove scientifiche da far gelare il sangue nelle vene. E’ la risposta di tutti i complotti, dei tantissimi silenzi, della infinità di interrogativi. Ma la gente è preparata a queste cose? Come reagisce la gente?
Quando sarà il momento di dover scegliere, come sceglieremo, secondo le nostre convinzioni o secondo l’opportunità del momento. E nelle famiglie coasa succederà? La penseranno tutti alla stessa maniera o ci saranno divisioni? La Bibbia dà tutte le risposte. E’ Gesù a dire: due persone staranno nel campo. Una sarà presa e l’altra lasciata; due donne in attesa di un bambino, una sarà presa e l’altra lasciata; e così sugli sposi, su padri e figli. Sarà un dramma un trauma senza precedenti. Se allora siamo preparati a dovere, ci organizziamo per tempo. Se non siamo preparati sarà una carneficina. Ecco perchè Gesù ricordava: chi ha orecchie e occhi per sentire e vedere sarà beato.
Ti abbraccio con grande calore e pace. Buona domenica

        • manlio:

21 ottobre 2012 at 12:37

Premesso che non mi ritengo un eletto, nè tantomeno un custode della verità, poiché ritengo la Parola di Dio l’unica verità e l’unico sostego di fede, non vedo alcun nesso fra il filmato e la venerazione di Maria.
Ti dicono niente questi passi: “hanno sostituito l’incorruttibile immagine del creatore con la creatura”; nessuno viene al Padre se non attraverso di me ecc. ecc.”.
Credimi di questo allontanamento dalla fede, la chiesa cattolica ne è corresponsabile.
Le prediche domenicali sono sterili, fredde e inutili. Hanno fatto intendere ai fedeli che basta un pezzo di farina e un segno della croce per avere diritto alla vita eterna.
Nessuno può perdonarci se non Dio, e quindi, in virtù del potere affidatogli dal Padre, Gesù, nostro Signore e Salvatore.
Basta!!!!
Non volgiamo altrove i nostri sguardi e le nostre preghiere, abbiamo Gesù, cos’altro vogliamo? Non ti Basta Gesù? A che servono Maria e i vari santi?
Ripeto: io sono un grande peccatore, non detengo alcun averità, ma di una cosa sono assolutamente certo: l’unico ed esclusivo mio Signore e Salvatore rimane Gesù. Al di fuori di lui c’è il buio.

        • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 14:11

Manlio vorrei ancora una volta dirti che io non ho nulla a che vedere con questa falsa chiesa uscita dal Vaticano II che è stata completamente protestantizzata. Sì, proprio così. I maggiori relatori furono Pastori Protestanti e Rabbini del Talmud, e Ratzinger 50 anni fa li coordinava tutti. Per me oggi esiste una falsa religione cristiana, una falsa chiesa, tanti falsi profeti ed un falso papa. Mettila come ti pare, ma oltre a Gesù, ovviamente, per me resta Maria a salvare la Chiesa.

      • Longino:

21 ottobre 2012 at 22:57

@manlio
“Non abbiamo bisogno di santi, di Marie ecc. ecc. per giungere a Dio Padre. Ci basta GESU’, l’unico anello di congiunzione con l’Eterno.”

Dici di non aver alcun bisogno di Maria per arrivare a Gesù, sola Via che porta al Padre.
Eppure quello stesso Padre ha avuto bisogno di Maria, per donarti quello stesso Gesù.

Non ti sembra sospettosamente asimmetrica, questa configurazione?

Ti pongo poi un’altra domanda, Manlio.
Gesù è l’unica Via che conduce al Padre (e dico Via e non “anello di congiunzione”, come tu hai detto: perché è “Via” la parola utilizzata da Gesù parlando di Sé, oltre che Verità e Vita) e come cristiani non possiamo avere dubbi in merito.
Ma cosa succede a coloro che cristiani non sono, in quanto neanche battezzati?
E che hanno vissuto tutta la loro vita ignorando che Gesù è l’unica Via?

emiliano:

20 ottobre 2012 at 20:06

@Sandra ha ragione la tua amica nei vangeli Maria e’ presente ma solo come madre di Gesu’ ma non viene in nessun passo affermato che vada adorata.Pero’ nella crocefissione mentre e’ sulla croce Gesu’ dice giovanni19.26/27[26] Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: “Donna, ecco il tuo figlio!”.
[27] Poi disse al discepolo: “Ecco la tua madre!”. E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa. Da questo passo del vangelo tutti i cristiani rappresentati in quel momento da l’apostolo Giovanni possono dire di essere figli di Maria perche’ Gesu’ c’ e’ l’ha donata dalla croce.Inoltre a conferma della sovrannaturalita’ della sua missione ci sono le numerose apparizioni mariane e molti santi che hanno avuto in lei veramente una madre celeste come ad esempio Padre Pio.Quindi per questo viene venerata.Spero di aver risposto al tuo quesito

————————————————-
Grazie della risposta concisa, Emiliano. Ti chiedo però se riesci a fare un copia e incolla per postarla proprio come risposta a Sandra, altrimenti si rischia che non sia contigua alla domanda.

    • emiliano:

20 ottobre 2012 at 22:18

Vangelo secondo Giovanni capitolo 19 versetti 25/26/27

[25] Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala.

[26] Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: “Donna, ecco il tuo figlio!”.

[27] Poi disse al discepolo: “Ecco la tua madre!”. E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa.

      • sandra:

21 ottobre 2012 at 00:00

Grazie Emiliano. Devo dire però, come ho già risposto sopra, che questi versetti mi sembrano più che altro portatori di un messaggio di pace e fratellanza, “quella donna è tua madre”, quel ragazzo è tuo figlio”. Siamo ben lungi dal venerare o innalzare in alcun modo Maria, nè dall’invitare qualcuno a farlo, nel momento stesso e per il futuro. Per quel che ricordo io a Maria son dedicati pochissimi, rarissimi passaggi nel vangelo, e tutti di una normalità e quotidianità assoluta. Per questo ne cercavamo altri nella nostra discussione, ma pare che non ce ne siano. Ho come la sensazione che l’adorazione mariana ad un certo punto sia sfuggita di mano al controllo della chiesa, tanto è vero che in molti posti questo culto supera grandemente quello per dio stesso.

        • Artos:

21 ottobre 2012 at 07:38

Salve Emiliano e Arati, il Vangelo di Giovanni come si dice è un vangelo Iniziatico. Da quello che viene citato nella Conoscenza si dice che ci sono Tre Marie. E non a caso si dice pure che durante il giorno ci sono tre fasi del Sole uno la Mattina, l’altro a Mezzogiarno e per finire l’ultimo la Sera quello che và a letto. Ecco perchè è la Madre, la Sorella e la Sposa. Un saluto.

        • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 07:45

Cara Sandra,
come sopra.
Gesù è Dio
Maria è la Madre di Dio
Lei è stata concepita da Dio Padre in Dio Spirito Santo
Lo ha accettato nonostante fosse vergine e non avesse un partner sessuale e vivesse in un luogo dove le regole su questi temi erano rigidissimi, tanto che il promesso sposo tentò di “scaricarla”. Eppure la comunità mai ebbe il sospetto che Lei fosse una poco di buono ed anzi pensavano davvero, compreso i Grandi Sacerdoti, che in Lei si fossero compiute le Scritture.
Tutto quello che accadde con Maria, ossia l’Incarnazione del Dio Vivente, era già prefigurato sin dall’inizio dei tempi. Non vado a scomodare Dio con il Dogma dell’Immacolata Concezione. Sta di fatto che da sempre i Profeti hanno parlato de una Donna che avrebbe concepito il Figlio di Dio e che sarebbe poi stato ucciso e che sarebbe risorto. I Farisei così come il Tempio e la Leggi tutto era ricondotto a trasmettere queste Verità: Dio sarebbe Venuto nella Sua Parusia. Il Profeta Michea spiegò anche il Luogo preciso ed i Magi, di tutt’altra religione in quanto Zoroastri, avevano i Libri Sacri poi confluiti nella Bibbia o Antico Testamento dove si parlava e della Madre e del Figlio.
Per gli scettici che credono che Dio non possa aver creato l’universo intero come con un tocco di bacchetta magica, potrebbe essere sufficiente pensare che Dio, in un certo senso, nacque da una Donna. Perchè nacque? Perchè Egli era prima che noi fossimo. Egli è Colui che E’, il Motore Immobile, l’inizio di tutte le cose. Ma voleva rinascere come Creatura. E quindi nacque generato e non creato da carne di Donna. Per questo Egli perse molti Angeli che gli si ribellarono. Sì, perchè prima che Maria nascesse, Lui aveva già Concepito l’Idea di Maria e da quel “modello” perfetto e bellissimo prese lo spunto per creare Adamo, da cui poi sarebbe disceso. Gesù infatti si definiva Figlio dell’Uomo.
Potrei andarci a prendere una per una tutte le citazioni, ma a che serve se non passa il concetto che la Madre di Dio è venerabile per Virtù che sono Sue proprie? Lei infatti non solo era Piena di Grazie, e quindi perfettissima, ma acquisì anche “meriti” a causa del “libero arbitrio”. Infatti poteva aver paura, farsi delle idee sul mondo, temere la prepotenza e il desiderio degli altri, accettare o non accettare le cose che gli venivano proposte. Eppure Lei intuì che l’annuncio era destinato a Lei sin dall’inizio dei Tempi e lo accolse con somma gioia accettando di rimanere incinta “nonostante non conoscesse uomo”. Il che avrebbe potuto creargli scandalo.

        • manlio:

21 ottobre 2012 at 12:46

Cara Sandra,
la chiesa cattolicas, in merito all’adorazione/venerazione di Maria ha avuto sempre un atteggiamento ambiguo e ipocrita.
Non prendiamoci in giro: Maria non solo è venerata, ma è pregata e adorata.
Piaccia o no, questa è idolatria.
Anche il diavolo si veste da angelo di luce, si da sviare anche gli eletti.
Statue, altari, tabernacoli, immaggini commercializzate con l’assenso del Vaticano cosa sono?
Ma a cosa è servito il sacrificio di Gesù? A cosa è serevito il Suo sangue versato per il perdono dei nostri peccati, se volgiamo le nostre preghiere a santi e a quant’altro?
Mio Dio!!! Non ci basta Gesù? Cos’altro vogliamo?

        • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 14:06

Adorare Maria non è un precetto della Chiesa Cattolica. C’è pure chi adora Padre Pio o Giovanni Paolo II, ma questa non è Chiesa Cattolica ma idolatria e papolatria. Il fatto che fra i preti sono stati scoperti dei pedofili, non vuil dire che la Chiesa Apostolica Romana avvalla la pedofilia. Questo dipende dalla capacità di ognuno di intendere da che parte stanno i farabutti, che se vai a vedere sono ovunque! Pensa piuttosto alle guerre di religione volute da molte aree protestanti, vere e proprie sette NeoCon

        • emiliano:

21 ottobre 2012 at 13:02

@Sandra Provero’ a darti la mia opinione che naturalmente non e’ la verita’ ma solo il mio punto di vista.Sicuramente in molti aspetti della venerazione mariana ma come del resto nella venerazione dei santi che erano uomini come noi si possono ritrovare elementi direi al limite della superstizione popolare.Detto questo pero’ il fatto che Gesu’ stesso c’ e’ l’ha donata dalla croce e che Dio l’abbia scelta per farci incarnare suo figlio ne fa una figura centrale nell’economia della salvezza.Io credo che il modo piu’ giusto di venerarla sia come ho gia’ scritto quello di Padre Pio che la considerava sua madre al pari della sua madre terrena.Certamente Padre Pio onorava Dio e Gesu’ cristo ma aveva con Maria un rapporto talmente confidenziale che a volte la chiamava la mia mammina celeste.Si dice che in punto di morte abbia detto vedo le mie due mamme.Quindi io non trovo contraddizione nell’onorarla in quanto creatura amata da Dio a tal punto di sceglierla come Madre di Gesu’ ma naturalmente rimane in ordine di importanza inferiore alla santissima trinita’ che invece e’ sostanza di Dio.

        • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 14:01

Emiliano Maria non era come qualunque Santo: è la Regina dei Santi, l’Immacolata, Sposa di Dio, Madre di Dio, Figlia di Dio. Questo dobbiamo farlo capire nella maniera più cristallina. La Chiesa l’ha proclamata Santa con 4 Dogmi, non uno. Non ci andrei così sottile quando parliamo di Maria a chi vorrebbe conoscere meglio il cattolicesimo. Per il resto è vero: “chi ha Maria per Madre ha Gesù per Fratello. Ma alla Fine dei Tempi sarà determinante l’amore e l’affidamento alla Madre, che è anche Chiesa, Madre della Chiesa, per giungere al Figlio, essendo la Chiesa fondata con la Pentecoste al limite della SedeVacante

  • cat:

20 ottobre 2012 at 20:49

@Marco Turi Daniele
Ribadisco una mia personale opinione: Nonostante le nostre opinioni consapevoli del 10% (o meno) della REALTA’ su questo obiettivo specifico (IL VIDEO DELLE SCIE CHIMICHE) Siamo tutti concordi… da quale Raccordo si raggiunge la stessa AUTOSTRADA non deve divenire un conflitto.
Ho avuto un confronto molto costruttivo con Parusia (Articolo da lui postato “Infanzia Stuprata”) in cui lo Stesso ha espresso con “Passione” la sua posizione (che personalmente ho ammirato… il che non implica che ho condiviso) ma, la sua enfasi NON è stata capita da quello che ho letto da altri utenti. Per quanto mi riguarda.. è stato un’ottimo confronto.
Lo stesso capita a molte persone (tutte!?) in questo passaggio.
Ho appena letto che lei afferma: “Lascia stare la chiesa che se sei battezzato ne fai parte quindi dovresti processare anche te stesso..”
e qui si potrebbe aprire la prima pagina di una serie di 12 capitoli di altrettanti volumi. Penso che lei sia pienamente consapevole che “un neonato” non sceglie di essere battezzato e quindi NON ha nessuna possibilità nè raziocinio per “processarsi”.. Tutt’al più, , e ogniuno di noi deve rispettare le scelte, opta per Strade diverse.. condivisibili o meno in un suo prossimo futuro (come è succeso a me e centinaia d’altri) MA con diritto di rispetto/confronto da parte di tutti.
Spero lei non fraintenda le mie parole ma sappiamo bene “CHE LA LEGGE NON E’ UGUALE PER TUTTI”… In caso contrario non saremmo qui a confrontarci in merito.
Per quanto personalmente non mi senta “coinvolta” dalle credenze cristiane/cattoliche mi creda se le dico che rispetto/capisco il vostro ardore… il punto d’incontro ci sarà quanto voi e noi capiremo che NON c’è DUALISMO : E’ LO STESSO AMORE ma per ora, percepito da prosettive diverse … nè noi nè voi sappiamo chi è dalla parte della ragione… ma possiamo fare dei primi passi, consapevolizzando CHE C’E’ UN PUNTO D’INCONTRO.
Semplicemente non pretendiamo “il diritto di prelazione” sulla Verità.. sarebbe ed è abominevole e presuntuoso all’inverosimile.
Per ora concentriamoci su questo video che tutti CONDIVIDIAMO.

    • Marco Turi Daniele:

20 ottobre 2012 at 21:13

@ Cat,
lei ha compreso perfettamente il mio ragionamento che aveva una valenza legale. Se tu stai dentro una stanza, quando c’è una retata della polizia, capirai bene che se hai della droga in tasca, non puoi dire solo che non ne sapevi nulla. Un Battezzato, sebbene inconsapevole per la giovane età, ma amata da Dio perchè amato dai genitori, poi riceve la Confirmazione conosciuta come Cresima e con lei altri Sacramenti. Se una persona non si riconosce nella Chiesa, ossia ne prende le distanze, e, a dirla in poche parole SE NE VERGOGNA, può anche chiedere l’Abiura. Gesù, però dice: “se vi vergognate di Me, io poi Mi vergognerò di voi davanti al Padre”. Facciamoci Chiesa pertanto, non sarebbe la cosa più bella? Ma se uno non compie alcuno di questi gesti, Abiura o Santità, capirà da sè che nel processo ci andrà anche lui e non è detto che riesca ad evitare le sbarre.
Ci vogliono gli attributi per fare certe insinuazioni come l’amico che ha sparato la frase: “chi perdona la Chiesa”.
Comunque, Parusia sono io e vorrei mantenere con lei qualunque conversazione su un piano confidenziale e piacevole perchè apprezzo le persone educate e costruttive.

La coerenza cara Cat è anche quella che poi ci aiuta a diffondere questo filmato. La persona che si è preoccupata di affermare quella frase, sono certo che non si è curato minimante di vedere il filmato. La retta ragione ha una funzione anche per creare consapevolezza. Noi ci difendiamo anche informando e creando una tradizione di parole, fatti e opere.

    • Artos:

21 ottobre 2012 at 07:48

Salve chiedo scusa se mi intrometto, c’è una Legge Karmica . C’è un’azione Individuale, Collettiva, di Razza. Pertanto chi è battazaato subirà l’Azione contraria oltre che Individuale anche della Chiesa in quanto si fà parte.

      • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 09:26

Hai voluto dire tutto senza dire nulla!
Un simpatico saluto

  • oracolo:

20 ottobre 2012 at 22:00

Si ok abbiamo capito fede incondizionata su degli scritti redatti da uomini che li hanno copiati da altri modificandoli per poi essere trovati da una famiglia di nomadi che ne ha bruciato quasi la meta’ per riscaldarsi dal freddo notturno, quindi successivamente hanno apportato modifiche, tagli, censure, adattamenti e poi propaganda imposizione con la violenza, converti mento forzato di altre culture, inqquisizioni roghi torture combine politiche voltafaccie accordi speculazioni pedofilia, e tutto questo in nome di questo Dio, ok fatto questo premesso, voi esperti delle sacre scritture che avete monopolizzato i commenti di questo illuminante esposto odierno, di fronte a una REALTA’ terrrorizzante come questa, come suggerireste nel senso pratico ad una eventuale reazione che possa fisicamente porre reale contrasto a tutto questo, ovviamente riterrei consono non rispondere x come fino ad ora avete propinato, poiche’ per voi l’immobilita’ fisica viene appena mossa dall’affidarsi a atti di fede e di speranza, un po’ come quei cristiani che trovandosi di fronte ai leoni affamati dentro al Colosseo hanno sperato con questa stessa fede che il leone fosse fulminato da Dio, Ra vedendosi successivamente alla cruda realta’ dei morsi che ne hanno determinato una orribile fine, ma quelli sono martiri direte voi, ecco noi saremo tutti martiri, e le denuncia di queste coraggiose persone come la dottoressa del video non saranno servite a niente perche’ vi sono sempre questi pseudo religiosi che si intrometto no senza mai combinare nulla, avanti proponete un qualcosa che rispetti lo spirito di conservazione che non siano preghiere..

    • Artos:

21 ottobre 2012 at 08:07

Salve Oracolo. Come Oracolo dovresti sapere che l’Uomo adesso è destinato a sperimentare l’intregrazione con altri sistemi come questo o altri che per adesso non sappiamo. Io dico speriamo che questa integrazione ci porti sempre a sperimentare e a capire certe cose che solo la Coscienza ci fà capire. Per quanto riguarda il combattimento per fare si che questo non avvenga bisogna combattere il Potere compreso le sperimentazioni militari. Se si deve fare questo bisogna fare guerra al potere.

    • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 09:33

L’Eucaristia, Oracolo, l’Eucaristia. Nulla più efficace come antidoto a ciò che ci hanno confezionato gli avversari di Dio e di Gesù. Il filmato ci dice cose che sono perfettamente in linea con l’annuncio. Non devi arrabbiarti se si cerca di spiegare ciò che nessun parroco spiega ai suoi parrocchiani. Qui si parla di cose che altri non dicono. C’è solo il limite del pregiudizio su tutto chiò che è Cattolico. Io sono Cattolico Resiliente, perchè ho percepito e metabolizzato tutto ciò che sta nella rivelazione secondo Marco 13 Matteo 17-24 Paolo Ts2 Giovanni 9-11-13 Daniele 9-12 e poi nelle rivelazioni private di Maria soprattutto LaSalette e Fatima.
Ma fra tutte queste cose l’Eucaristia le sovrasta perchè ci salva con un atto pratico.
Nulla di più pratico, ma nulla di più tremendo: perchè richiede l’adorazione, la lode e la gloria all’Unico Dio Creatore. Con l’umiltà si va molto lontano.

Diffondiamo il filmato, ne vale la pena. E non avrai nemmeno bisogno di parlare di religione, pensa un pò. A rileggerti, ciao. Buona Domenica nel Signore

    • Longino:

22 ottobre 2012 at 14:12

Tra le cose dette da Tommaso d’Aquino, una di quelle che più mi piace è:
“contra factum non valet argumentum”. Ossia: “contro un fatto (autenticamente tale) non vale nessun argomento (per smentirlo)”

Può ben essere, se ci pensi, il motto di qualsiasi cercatore di verità nascoste e celate.

E’ inutile che si sforzino di produrre argomenti su come le Due Torri + Una possano essere cadute a causa dell’impatto di due aerei.
E’ un fatto che il modo in cui sono cadute (in pressoché caduta libera, con ogni piano che non trovava alcuna resistenza sotto di sé) obbliga a dirigere la propria attenzione dove una parte di Lorsignori non vorrebbero la dirigessimo: sulla demolizione controllata (che implica, di conseguenza: una rete di complicità ben più vaste di quella di un gruppo di dirottatori arabi armati di temperino).

La stessa cosa si può dire, apparentemente, per la reincarnazione: vi sono dei “fatti” (riconducibili a ricordi/competenze extra-personali ed estremamente precisi e definiti) che non possono essere ignorati.

Ed, estendendo l’ambito (ma mi fermo subito): anche per i cosiddetti extra-terrestri ed i cosiddetti ufo.

Vi sembrano quindi esservi fatti inappellabili, a favore dell’ipotesi reincarnazionista.
E, dall’altro lato: “soltanto” la verità assicurataci dalla Fede cristiana, in base alla quale subito dopo la fine della vita si passa attraverso il Giudizio (che è poi sostanzialmente un auto-Giudizio) particolare, dopo il quale gli esiti sono o il Paradiso, con la relativa Gioia e Amore senza fine o l’Inferno, con il relativo dolore e pena e odio senza fine (essendo il Purgatorio una condizione temporanea, per quanto possa arrivare ad essere anche estremamente lunga e dolorosa).

Bene, questa è la condizione di partenza: “fatti” da un lato e “Fede” dall’altro.
Motivo per cui, non è scandaloso che chi il Dono della Fede non ce l’ha si possa convincere della veridicità dell’ipotesi reincarnazionista (molto più problematica e critica, invece, la posizione di chi “crede” o “accetta” la reincarnazione pur professandosi cristiano).

Ma, se ti dovessi dire che quei “fatti” sono PERFETTAMENTE spiegabili ed interpretabili senza alterare di uno iota ciò che la Fede ci assicura essere vero, e quindi senza arrivare a convincersi dell’esistenza di Anime in trasmigrazione da un corpo al successivo: saresti interessato ad approfondire? Sinceramente interessato, intendo?
Così sinceramente interessato da “mettere sul piatto” la tua disponibilità ad abbandonare le tue idee pregresse?

  • Reset:

20 ottobre 2012 at 22:48

@ Marco Turi Daniele
Ciao. Allora, venendo da un paese ex comunista penserai che fondamentalmente sia questa la ragione xke non credo in dio. E forse in una piccola parte e cosi. Pero c sono tantissimi altri motivi come: Xke dio dovrebbe creare un paradiso ed un inferno? Che senso ha? Uno puo nascere re ed un altro povero! Allora i destini son scritti x tutti e due! Uno comandera e laltro sara comandato! E se quello povero poi commette dei crimini e diventa criminale? Non x scelta ma si sa che se nasci in certi quartieri la probabilita d delinquere e molto alta. Adesso abbiamo una persona che e stata plasmata dall ambiente in qui e nato e che secondo le parole d dio… dovrebbe andare all inferno! T sembra giusto? Ma questo e solo uno dei migliaia d casi d ingustizzia che t posso dare come esempio. Allora dove dio? Xke secondo il ragionamento che t ho fatto dio da buono diventa neutrale, o addirittura cattivo xke condannerebbe una persona che e nata li x caso o x sua scelta [d dio]. Ma in entrambi i casi condannarlo all inferno xke e nato in un certo ambiente mi sembra addirpoco meschino! Poi scrivi: Ma chi te lo dice questo? La Bibbia
forse? Perchè è l’unico testo antico che
documenta questi fatti nonostante i
maistream dicono il contrario.
Non e vero che solo la bibbia parla d armagedone e della fine dei tempi, anche il corano ne parla molto! E tra i due libri c sono molte similitudini! Poi c sono le profezzie dei maia, dei hopi, d nostradamus e potrei continuare! Luomo ha le doti x prevedere il futuro, ed il futuro e prevedibile appunto xke e scritto! La nostra non e lunica dimensione, o almeno non c puo essere soltanto una dimensione! Poi mi parli d gesu, ma potresti tranquillamente parlarmi d maometto… anche queste due figure sono molto simili tra d loro, e se approfondirai ancor d piu troverai che le origini delle due principali religini dell mondo derivono dall antico egitto! Tutte e due ma specialmente il cattolicesimo sono state modificate x cosi dire dagli ebrei illuminati x fare i loro sporchi giochi! T faccio una facile domanda, xke indossi la croce con gesu? Xke son christiano risponderai? Ma xke proprio quell simbolo? Xke raffiggurare la morte del tuo dio? Se qualcuno uccidesse a martellate tuo padre indosseressi una collana col simbolo dell martello? Ovvio che no! Allora xke? Xke e morto x noi mi dirai.. Ma non t sembra un po oltraggioso raffigurare la sua morte se poi nessuno segue le sue parole??? Quell simbolo e stato deciso dagli ebrei illuminati in modo simbolico proprio x darci un messaggio! Poi dici che sono passati piu d 2000 anni dalla comparsa d gesu. E appunto x questo che stiamo come stiamo… Crediamo ancora che il figlio d un falegname vissuto 2000 anni fa faceva i miracoli, camminava sull aqua, e rinato addirittura ecc ecc…Ma su questi argomenti d solito non si finisce mai d parlare. Ora devo andare. Anch io t saluto e stammi bene.

    • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 08:21

Reset, la tua confusione è grande. Non te lo dico per offederti e ti prego di ragionare con me. Dunque, avevo presto inteso che venivi da un Paese ex-comunista.

Mi sembra come quel tale che dice: la frase “non abbiate paura” è di Giovanni Paolo II. Veramente l’ha presa da San Matteo e Gesù la nomina 56 volte. Però per tutti l’ha detta Giovanni Paolo II.
Il Corano viene molto dopo la Bibbia. Alcuni dicono che sia addirittura una cattiva scopiazzatura. La religione di Maometto è del VII secolo dopo Cristo ed è una invenzione del Talmud. Serviva per mettersi di traverso rispetto al cristianesimo che stava avanzando anche nei Paesi Arabi. E pensa quanta distruzione e quanto fanatismo ha portato in tutto il mondo fino alla sua ritirata del 1571 con la Vittoria di Lepanto.

Sul Paradiso e l’Inferno basti pensare che la libertà, anche quella degli Angeli, è stata usata anche per creare l’Inferno dove portare le anime. Non è Dio che manda le anime all’Inferno, ma siamo noi che scegliamo di non andare in Paradiso.

Povertà e ricchezza dipendono invece dalla giustizia sociale. Tu puoi fare un patto con il diavolo, sorvolare sugli scrupoli di coscienza ed ecco che potresti diventare ricco. Poi ci sono i più fortunati che hanno genitori ricchi e conservano questo status. Ma possono essersi a loro volto arricchiti ingiustamente o essere stati solo più scaltri nel momento in cui si potevano accumulare fortune. Conosci la storia della cicala e della formica?

Poi, Maometto. Di chi ti fideresti di più come Dio o Profeta: di uno che scrive libri e nel contempo sposa la donna più ricca della regione, o di Uno che forma un gruppo di Apostoli, consegna loro l’insegnamento delle Virtù Teologali e poi si lascia portare a morte sulla Croce? E questo è il nostro sombolo proprio perchè segno dell’estremo amore. Re Davide nel salmo parlava di “Sacro Legno”. Già anticipava la morte di Dio sulla Croce.

Gesù comunque da oltre 2000 anni resta l’unico segnale di speranza per un mondo alla mercè di se stesso. Spero tu riesca a vederti il filmato per comprendere che tutto il resto (compreso l’islamismo) non solo non si esprime a riguardo, ma nemmeno sà trovare risposte che non siano la risposta armata. Che è quello che vogliono gli Illuminati: indurci ad uno scontro di Religione e di Civiltà. Gesù questo non lo vuole e ci ha ammoniti di non accettare provocazioni, ma di pregare e reagire informando.

Aiutaci pertanto a divulgare questi video e ricordati che Dio ti ama anche senza di te!

  • dario:

21 ottobre 2012 at 04:02

Tranquilli niente di tutto questo accadrà..il loro piano non si realizzerà mai completamente..l’impero di babilonia e prossimo al crollo e quindi alla sua estinzione dall’universo vivente..questa non è disinformazione o new age…questo è il mio pensiero puro e semplice che arriva dritto dal mio cuore…

Giuseppe:

21 ottobre 2012 at 08:31

Le religioni sono un’ “invezione” dell’uomo. E il cristianesimo non fa eccezione: un certo Saulo di Tarso ha incominciato a farne le “fortune”.
La Verità non è di questo mondo…
Perchè dovrei credere a verità ( più o meno imposte ) di un altro uomo piuttosto che cercare di ragionare con la mia testa?
Quando, poi, c’ è di mezzo una gerarchia che controlla che quella certa verità “rivelata” non abbia “sbandamenti” importanti, allora c’è qualcosa che non funziona…
E, comunque, siamo andando fuori tema.

    • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 08:50

Sulla gerarchia ecclesiastica hai perfettamente ragione!

    • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 09:18

Il certo Saulo di Tarso era ricco fabbricatore di tende per l’esercito romano e dopo aver conosciuto Gesù sulle vie di Damasco non solo perse le sue fortune ma finì decollato.
La Religione Cristiana è l’unica definita “rivelata” e nessun capo delle altre religioni si permetterebbe mai di considerare quello che tu hai appena finito per esprimere in questo tuo giudizio semplicistico.

Per quanto riguarda il filmato, quale è la tua opinione? Ci tengo, perchè se qui si è arrivati a parlare di Dio è proprio perchè Egli ci ha descritto prima che lo potessimo appurare, quale sarebbe stata la nostra situazione sulla terra verso la Fine dei Tempi. Altri non ci hanno fatto pervenire alcuna informazione e tanto meno risposte di come comportarci in merito. Sarebbe il caso di interrogarsi ogni tanto invece di galoppare con le redini del “secondo me”.

    • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 08:41

Ciao Massimo Messina,
ti sei visto il Video? Guardalo per cortesia e porta un tuo commento. Ci tengo!
Ti invito solo a non bestemmiare alla fine del resoconto!

  • Giuseppe:

21 ottobre 2012 at 09:01

@Marco Turi Daniele
Una buona lettura: “Il dio alieno della bibbia” di Mauro Biglino
E’ molto più difficoltoso cercare di capire piuttosto che trovarsi, semplicisticamente, verità confezionate.
Comunque, siamo fuori tema.
Il video non mi racconta delle novità.

    • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 09:09

Portami qualcuno che muore lasciandosi crocifiggere per tutti e per amore, perdonando e lo leggerò. Certo è che chi si preoccupa di compiere opere e vivere per gli altri è difficile che scriva libri o legga libri. Tanto che degli Apostoli solo 2 scrissero i Vangeli. Uno dei quali a 100 anni. L’altro perchè aveva già raccolto materiale dagli esseni tempo prima. La mia vera mortificazione è che sto scrivendo fin troppo, costretto a rispondere agli scettici, per giustificare un film che ritengo buono per tutte le faccezze, sebbene a te non aggiunga nulla di nuovo. C’è chi nasce imparato, ma anche chi, sapendo, si inserisce costruttivamente e amichevolmente nelle discussioni, dedicandoci del tempo! A presto rileggerti
—————————————–
IL VIDEO NON APPORTA DELLE NOVITA’? E PERCHE’ NEL POST DEL 24 ottobre (inserita da Alessandra Drago) PONI QUESTA DOMANDA “gli esecutori e i mandanti di questo piano vivono anch’essi su questa Terra: ne sono forse immuni?“, a cui prontamente ti risponde Longino facendoti presente che la risposta non solo stava nel video, ma che l’avevo riportata io stesso a margine del Topic con il filmato? COLORO CHE CI VOGLIONO IMPORRE LA TRANSUMANIZZAZIONE LA VOGLIONO INNANZITUTTO PER SE Vedi che qualche novità c’era, invece di puntare dritto contro la religione?

  • cat:

21 ottobre 2012 at 12:59

Vi propongo questa intervista alla Dott.sa Hildegarde Saninger, colei che ha Scoperto il Morbo di Morgellons:
http://www.tankerenemy.org/2010/10/morgellons-intervista-alla-dottoressa.html

Il tasso di diffusione del Morbo di Morgellons è di 1000 persone al giorno sul piano globale e la medicina ufficiale “nega” spudoratamente. L’unica “cura” verificata ad oggi è mantenere lo stomaco “sano” per non permettere l’”assemblaggio” di queste nano-tecnologie (il che non significa evitare l’assorbimento). Qui e nel resto del Mondo tutto tace in merito. Questa intervista, se ancora ci fosse qualche scettico in merito, può chiarire ulteriormente le idee.

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 14:03

Grazie Cat, queste informazioni completano e amplificano le nostre preoccupazioni

  • Longino:

22 ottobre 2012 at 12:50

In realtà, se si dà credito a quanto sostiene Sofia Smallstorm: ne deriva che gli affetti dal morbo di Morgellons sono probabilmente molto più sani di tantissimi altri, che pur da Morgellons sono apparentemente immuni.
E ciò per il semplice fatto che ciò a cui abbiamo messo l’etichetta (che, come tutte le etichette: è un ostacolo alla comprensione vera) “morbo di Morgellons”: è in realtà una forma di depurazione attuata dagli organismi di alcune persone per liberarsi dalle porcherie transumanizzanti.

Se è così: bisognerebbe augurarsi un numero esponenzialmente più alto di “affetti” da tale “morbo”. Significherebbe un diffondersi della reazione biologica alla transumanizzazione in corso.

Ma mi piacerebbe anche vedere la distribuzione geografica del “morbo” in questione: ipotizzo che potrebbe essere molto più rilevante in paesi di tradizione protestante, dove l’Eucaristia è assente.

    • AntiRettiliano2012:

23 ottobre 2012 at 16:07

Peccato a questo URL c’era la mappa interattiva della diffusione del morbo..
http://straker-61.blogspot.it/2007/05/mappa-aggiornata-della-diffusione-del.html
che apre questo link
http://service.users.micso.net/morgellons_interactive_map.htm
che non va…
sembra non più attivo direi ai Marcianò di ripristinarlo visto che è loro….
per me il morbo è più diffuso nei paesi aderenti alla NATO che poi forse sono anche quelli come dicevi dove l’Eucaristia è assente.

      • Longino:

23 ottobre 2012 at 21:57

Attento al nome di battaglia che ti sei scelto, amico mio.
Molti, qui dentro, potrebbero dirti che anche i rettiliani sono parte del TUTTO ed anche loro sono parte di Dio.
E poi, definirsi come anti-qualcosa, significa esercitare il pensiero negativo ed evocare e attirare a sé proprio ciò verso cui si è “anti”.
Motivo per cui, se si è coerenti fino in fondo con questo pernicioso e velenoso modo di pensare: ben vengano i rettiliani e ben venga la transumanizzazione che, se esistono è perché ne abbiamo bisogno e ne dobbiamo trarre una lezione.

Quanta differenza, in peggio, con la nozione cristiano di un Dio che E’ Amore, e solo Amore.
Al punto da donare alle proprie creature persino la libertà di non amarLo e di tenersi lontane da Lui, nonostante Egli -Trascendente per definizione- sia sempre incommensurabilmente più vicino a noi di quanto non lo siamo noi a noi stessi.
E solo quando questa libertà di tenersi lontano da Lui diventa rifiuto irreversibile: che si verifica l’unico e vero fallimento degno di questo nome. Il Fallimento per eccellenza.

E, a quel punto, chi ha scelto irreversibilmente il fallimento di sé non fa più parte di Dio, se non nel senso che anche alle creature irreversibilmente votate al male e quindi traditrici del loro stesso sé, creato per amare la Fonte dell’Amore e dell’Essere: Dio continua ad assicurare l’esistenza, col Suo Pensiero. Perché sommamente libero (Egli che E’ Libertà Assoluta: e quindi garanzia incondizionata della nostra stessa libertà. Poiché solo chi è assolutamente Libero può donare la vera ed incondizionata libertà ad un altro), Egli resta fedele a Sé Stesso e non revoca ciò che dona, all’inizio, alle Sue creature: ossia lo stesso Essere.
Questo è il motivo teologico e metafisico della permanenza dell’Inferno, che tanto dà fastidio a chi presta la propria mente alle odierne favole.
Dove sia poi, l’Inferno, e dove Dio permetta agli Angeli dannati di crearselo: questa sarebbe domanda meritevole di essere posta, alla luce della Fede e della Ragione.

Uno scienziato profondamente credente (e credente nel Dio fattoSi Uomo e lasciatoSi crocifiggere per amore nostro. E che è Egli stesso risposta di Carne e di Sangue allo scandalo del male) qual è Massimo Corbucci, che ha rivoluzionato il concetto stesso di materia, di spazio e di tempo: potrebbe averla anche già, la risposta a questa domanda.

Venendo invece alla tua considerazione, amico mio: intendi dire che l’Eucaristia, qui in Italia (che appartiene alla Nato e dove le scie chimiche transumanizzanti sono sempre più massicciamente irrorate), già non è più veramente tale?

  • Arati:

21 ottobre 2012 at 14:04

Perfettamente d’accordo con Marco. La Chiesa Cattolica deve essere coerente con il messaggio dei Vangeli.

  • dan:

21 ottobre 2012 at 14:23

Buongiorno, ho scorso velocemente il video (nulla di nuovo e sconcertante) tutte argomentazioni conosciute almeno da chi fa ricerca in rete.
Ho letto quasi tutti i commenti è l’unica cosa che si evince e’ il proselitismo di Marco Turi Daniele alias Parusia, mi scusi eh se la chiamo in causa ma leggendola mi sembra di incontrare o sentir bussare alla porta un Testimone di Geova…
Riesce a ridicolizzare e portare fuori tema qualsiasi argomento venga trattato su SL, facendo passare la voglia di seguire questa finestra di informazione.
Abbiamo capito che è un fervente credente oserei dire un fondamentalista ma la inviterei cordialmente a non monopolizzare articoli che esulano dalla sua fede con commenti tediosi lunghissimi lasciando la possibilità a tutti di esprimere il loro punto di vista consono all’argomento trattato.

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 14:47

“Niente di Nuovo sul Fronte Occidentale”. Almeno Erich Maria Remarque raccontava qualcosa di emotivamente forte.
Per lei questo filmato non racconta nulla di nuovo. Lo so. C’è qualcosa che nella rete non si sia già detto? La differenza che c’è tra il “caos” che non potrà mai creare un essere perfetto come l’essere umano o un’idea complessa che duri aldilà delle generazioni e dei poteri terrestri, come nemmeno aggiustare o evolvere strada facendo elementi così creati, è lo stesso che corre tra le infinite informazioni che trovi nella rete ed il collegamento che esiste tra un argomento e l’altro. La ricercatrice infatti spiega questo nella introduzione e lì sta la vera rivoluzione. Io per questo mi lascio sempre stupire e apprezzo tutto quelloc he mi si propone e poi scelgo. Comunque constato che le persone amiche che hanno percepito delle vibrazioni forti dal filmato solo le stesse che accettano un approfondimento anche su tematiche più spirituali (sebbene l’Eucaristia sia un fatto che esiste da oltre 2000 e non un argomento), mentre chi dà tutto per scontato, alla fine trasmette ben poco agli altri, se non una noia infinita per l’infinito e questo è davvero molto triste.

  • dan:

21 ottobre 2012 at 14:58

Ecco appunto , una noia infinita e non mi dilingo nel commentare , “nulla di nuovo per chi legge in rete” nel senso che sono argomentazioni importanti e di spessore ma confondendole con i vari credo.. vengono messe in disparte, proseguendo con commenti ot. mi sovviene un dubbio? che lei sia un debunker? Sa si mimetizzano come possono.

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 15:10

Debunker? Che intende, colui che cerca di dipanare il velo di iposcrisia intorno al Nuovo Ordine Mondiale? Guardi che il Nuovo Ordine Mondiale non viene per smantellare le sue idee, ma per abbattere la Creazione, la Chiesa Cattolica, la Morale Cristiana e la Legge di Mosè (che lo stesso Gesù venne a confermare) l’idea del Dio Vivente e Trinitario… Lei sta solo finendo per portare acqua al mulino del Nuovo Ordine Mondiale, senza saperlo. Ed io quell’Antico Ordine sono pronto a difenderlo con i denti e con la vita se serve. Quindi, parlando di Transumanizzazione credo di essere nel diritto di farmi difensore dei veri valori e non del qualunquismo che ci ha fatti sprofondare nel marasma. Si legga quello che dicono Emiliano, Longino, Marco che amano la Chiesa come me e che non vengono nè dalla mia scuola e nè dal mio quartiere. Come direbbe Berlusconi, la sinistra si unisce solo quando deve attaccare lui. E’ vero. Questo vale per tutti coloro che considerano la Chiesa fuori topic, quando non si avvedono per miopia che è proprio Lei ad essere sotto attacco perchè l’unica che Custodisce il Dogma della Fede nel Dio Creatore e Trinitario e che Ama ogni Essere Vivente. Devo aggiungere qualcos’altro? Me lo dica, perchè a me fa sempre piacere portare chiarezza e soprattutto non essere di impaccio ma di sollievo.

  • emiliano:

21 ottobre 2012 at 15:03

Per tutti quelli che dicono che parlare di religione in questo post è fuori tema io rispetto la vostra opinione ma per chi come me crede non c,è niente più in tema di questo post con la religione infatti le elitè che ci stanno facendo questo è risaputo che sono sono sataniste esoteriste e quindi se pensate di combatterle con le armi del raziocino e della logica state freschi qui se non interviene il cielo questi ci portano dritti dritti alla grande tribolazione.Vorrei inoltre fare una precisazione quando si parla di chiesa si parla di tutti i fedeli e di tutti i praticanti la religione cattolica che sono il corpo mistico di Cristo, quindi quando qualcuno vuol criticare l’istituzione sarebbe meglio usare altri termini tipo gerarchie ecclesiastiche oppure vertici del vaticano per non accomunare nelle critiche l’alto prelato e la vecchietta novantenne che va la domenica alla messa.Ed inoltre per chi si volesse fare un idea di come le stesse forze occulte che stanno avvelenando i cieli con le scie chimiche sono le stesse che da secoli stanno avvelenando anche la Santa Chiesa Cattolica si diano un occhiata ai link.
● crisidellachiesa.com
● holywar.org
● centrosangiorgio.com

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 15:10

Ottimo Emiliano. Deus Gratias

  • dopotuttiicommenti:

21 ottobre 2012 at 16:05

Le religioni ci sono perché dobbiamo vedere, evidentemente

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 20:27

Religioni a parte
Ecco un altro filmato: brevetto depositato il 22 ottobre 2002 (c’è pure una numerazione esoterica).

    • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 18:21

Ma vi siete accorti che oggi sono 10 anni esatti che è stato depositato il brevetto per le Alte Frequenze usate in campo militare per le guerre moderne?

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 20:35

E che dire della notizia di attualità del 6 ottobre scorso dove alcuni magistrati hanno sequestrato aree militari a Niscemi dove erano state installate “oscilloscopi” ad alta frequenza, il MUOS?

e già pubblicato su Stampa Libera il 6 ottobre e il 30 ottobre 2012
http://www.stampalibera.com/?p=53434

Niscemi, sequestrato il radar degli americani
Il reato ipotizzato è “violazione sulle leggi ambientali”. Ma mesi fa Tgcom24 denunciò la pericolosità dell’impianto per la popolazione locale

07:11 – Una stazione radio delle forza armate Usa, costruita in una riserva naturale a Niscemi (Caltanissetta), è stata sequestrata dalla magistratura per violazione delle leggi sull’ambiente. Oggetto del sequestro sono l’area e gli impianti del sistema di comunicazioni “Mobile usaer objective sistem” (Mous) della stazione “Naval radio transmitter facility” (Nrtf) di contrada Ulmo. Il caso era stato reso noto qualche settimana fa da Tgcom24.
Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura di Caltagirone, a conclusione di indagini avviate nel luglio del 2011. La stazione radio si trova nella riserva naturale “Sughereta di Niscemi”, area a inedificabilità assoluta, in un sito di interesse comunitario.

L’esecuzione del sequestro preventivo è stata affidata a carabinieri ed agenti della polizia municipale presso la Procura di Caltagirone, con l’ausilio dei carabinieri della compagnia di Sigonella e degli avieri del 41/o Stormo.

Sono al vaglio dell’autorità giudiziaria anche altri aspetti. L’esecuzione del provvedimento, a conclusione della prima fase delle indagini preliminari avviate nel luglio del 2011, è stata affidata ai carabinieri e alla polizia municipale.

Il Muos è un sistema di comunicazioni satellitari ad altissima frequenza e a banda stretta composto da quattro satelliti e quattro stazioni di terra, una delle quali è in fase di realizzazione proprio in Sicilia, a Niscemi. Gestito dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, integrerà forze navali, aeree e terrestri in movimento in qualsiasi parte del mondo e ha l’obiettivo di rimpiazzare l’attuale sistema satellitare. L’installazione nell’area di Niscemi è stata al centro di numerose proteste di residenti e rappresentanti locali.

● tgcom24.mediaset.it

Marco Turi Daniele:

12 novembre 2012 at 11:51

USA malattie dallo spazio” pubblicato da Gianni Lannes e riportato su Stampa Libera il 11 novembre 2012

Oltre al riferimento agli stessi sponsor Transumanisti di sempre a finanziare le campagne elettorali delle due principali compagini pretendenti al titolo presidenziale (Repubblicani e Democratici) c’è da dire che in Italia i nostri ministri (vedi Martino, piduista) si accodano benissimo alle condizioni imposte dai soliti Muos-tri, o Bestie. Ecco che Lannes scopre anche che il MUOS di Niscemi produce per ogni grammo di polvere da guerra biologica 1 milione di batteri, 100 mila virus e 100 mila funghi.
Il sistema sta alimentando una guerra senza precedenti nella storia e non è un caso che Paolo Ferraro lancia l’anatema: non toccate la natura, non toccate l’uomo, non toccate i bambini, non toccate la Chiesa.

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 20:38

Vediamo cosa aveva denunciato TGCOM24

Muos, il nuovo sistema satellitare da guerra della Difesa americana che “minaccia” la Sicilia

Gli studiosi sono discordi sulla pericolosità delle microonde prodotte dall’impianto. Il comune di Niscemi, vicino al quale la struttura sarà ultimata, denuncia: “Siamo stati lasciati soli, noi abbiamo paura”. Tgcom24 è andato nella cittadina del Nisseno e ha cercato di capire cosa sta succedendo

Muos, il professor Angelo Levis: “Basta studi taroccati: l’elettrosmog causa tumori”
Muos, il medico del Wwf: “Uno scempio ambientale che provoca tumori e leucemie”
Muos-Nrtf, la relazione dei professori del Politecnico di Torino
Muos, il protocollo d’intesa Difesa-Regione
Nrtf N8, la relazione dell’Arpa

12:42 – Da un po’ di tempo qualcosa disturba i sonni tranquilli dei 26mila abitanti di Niscemi, paesone in provincia di Caltanissetta nel sud-est della Sicilia, e di quelli di 16 comuni limitrofi. Questo “qualcosa” si chiama Muos, un sistema di potentissimi radar satellitari in grado di detonare bombe, pilotare aerei e tenere in contatto ogni punto della Terra, che gli americani stanno costruendo nelle loro basi militari all’interno della Sughereta del paese. Una specie di grandissima playstation a cielo aperto, per intenderci. “Siamo immersi nelle onde elettromagnetiche che producono già le NRTF e ora ce ne vogliono mettere altre ancora più forti, abbiamo paura”, racconta a Tgcom24 il sindaco Francesco La Rosa. “La invito a tornare fra 20 anni e chissà che scenario troverà – aggiunge con un tono di rassegnazione il primo cittadino -, in paese sono già tanti i casi di leucemia nei bambini e di tumori tra gli adulti: siamo stati letteralmente lasciati soli”.

Mobile User Objective server, il sistema radar figlio dell’NRTF N8
Il Muos è un sistema radar satellitare di ultima generazione formato da tre antenne paraboliche, dal diametro di 18 metri e alte all’incirca 50 metri, che avranno una potenza simile a quella degli impianti di telefonia cellulare, che operano tra i 900 Mhz e i 2 GHz, e da un’antenna elicoidale, alta 148 metri usata per le comunicazioni dei sottomarini. Nel mondo ci sono altre tre ground station del genere (una in Virginia, una alle Hawaii e l’altra in Australia) che saranno collegate tra loro grazie all’ausilio di cinque satelliti. Il Muos dovrà sostituire la NRTF, il parco di 41 antenne già esistenti nella base militare americana in questa zona della Sicilia dal 1991 che viene ancor oggi utilizzato per le comunicazioni in superficie e sott’acqua.

“Perché non lo hanno costruito nel deserto libico?”
Della pericolosità delle antenne radar esistenti e di quelle future è convinto Massimo Zucchetti, docente di Impianti Nucleari del Dipartimento Energia del Politecnico di Torino, che, insieme al ricercatore Massimo Coraddu, ha dato, su richiesta del comune di Niscemi, un suo parere sulla base dei rilievi effettuati dell’Arpa Sicilia. Zucchetti ha spiegato a Tgcom24 che il Muos “prevede una copertura radar globale a scopo bellico” capace anche di detonare bombe e manovrare aerei “e che contrariamente ai normali radar, che si trovano negli impianti civili, ha la caratteristica di essere molto più potente”. “Di solito questi impianti vengono posizionati in zone disabitate oppure in isolotti”, continua Zucchetti, che sottolinea come il Muos e le antenne NRTF invece siano stati costruiti a una distanza esigua, in linea d’aria di 3-6 km dal centro abitato, “e quindi sono grossi i rischi ai quali si va incontro”. “Sarebbe stato meglio realizzarlo nel deserto libico ora che Gheddafi non c’è più”, ci dice con tono provocatorio il docente, “ed evitare così le tre tipologie di danno che queste apparecchiature possono generare”.

Perché il Muos può fare male
In primis le onde elettromagnetiche durante il loro normale funzionamento emanano radiazioni diffuse. Quando il Muos viene puntato verso una direzione per cercare di individuare i supposti aerei nemici, “produce radiazioni che si diffondono anche in altre direzioni, così come la luce non si dirige nel cono del riflettore ma anche intorno”, afferma Zucchetti. A lungo termine, con un’esposizione prolungata, possono insorgere leucemie o tumori, come ormai testimoniato da una vasta letteratura. “E’ da ormai trent’anni che è provata una correlazione tra tumori ed elettrosmog”, sostiene infatti il professor Angelo Gino Levis, già Ordinario di Mutagenesi Ambientale presso l’Università di Padova (leggi l’intervista).
Il Muos può inoltre produrre seri problemi “in caso di incidente, perché il puntamento errato della direzione del fascio di onde potrebbe investire i civili recando, questa volta, danni immediati anche mortali”, spiega Zucchetti. “Per non parlare, poi, dei pericoli per il volo degli aerei, che potrebbero perdere la rotta con conseguenze che possiamo solo immaginare” (lì vicino ci sono l’aeroporto di Catania, quello militare di Sigonella e quello di Comiso che forse non potrà mai essere funzionante a causa delle vicinanza al Muos, ndr), aggiunge.
Ultimo punto, ma non per questo meno importante: le onde disturbano l’orientamento della fauna migratoria. L’impianto sorge infatti in una riserva naturale, e “il volo degli uccelli si basa proprio sui campi elettromagnetici, così come quello delle api, fondamentali per la vita di un ecosistema”, conclude Zucchetti. Solo per questi tre motivi, sarebbe consigliabile, a parere del professore, “far prevalere il principio di precauzione, dato che a differenza di un impianto nucleare o di un industria non comporterebbe alcun benefit sulla popolazione, ma solo svantaggi”.

Ma non sono tutti a pensarla così…
Gli studi sul Muos del professor Zucchetti hanno fatto vacillare quelli condotti dai professori dell’Università di Palermo Patrizia Livreri e Luigi Zanforlin, che la Regione Sicilia ha interpellato nel 2011 per dare un loro parere sul progetto. Per i docenti di ingegneria informatica del capoluogo siciliano il Muos è risultato sostanzialmente innocuo. Rispetto ai “processi di difesa e avanzamento tecnologico – scrivono nella loro relazione – non ci sono dati di pericolo rilevanti in quanto secondo i rilievi effettuati dalle centraline collocate nella base NRTF i valori legislativi non vengono superati. E che anzi il fascio di onde dei sistemi satellitari, essendo direzionato, è meno pericoloso delle antenne esistenti”. Tgcom24 ha cercato di contattare la professoressa Livreri che però ha preferito non rilasciare alcun commento rispetto alla discussa relazione.

Come si è arrivati a dire sì al Muos
Dietro il parere cautelativo del professor Zucchetti e di Coraddu, in realtà, c’è una complessa e controversa vicenda politico-amministrativa. La relazione degli studiosi del Politecnico di Torino è stata redatta nel 2011. Una data relativamente recente rispetto a quando nel 2006 il Ministero della Difesa, dopo aver stretto un accordo bilaterale con la Marina militare americana, aveva inviato la valutazione positiva del progetto all’Assessorato dell’Ambiente della Regione Sicilia, affinché desse il via ai lavori. Per poterlo fare però, essendo cambiata nel 2007 la normativa, bisognava chiedere alla giunta di Niscemi una valutazione di incidenza ambientale.
Nel settembre del 2008, quindi, l’amministrazione viene invitata a presiedere una conferenza dei servizi a Palermo dove tutti gli enti, compreso il comune interessato, avevano espresso all’unanimità un parere positivo.
Come ci ha raccontato l’allora sindaco Giovanni Di Martino, “la responsabilità è dell’ufficio tecnico”, che forse non avendo idea delle reali conseguenze del sistema radar, “aveva dato sull’onda degli altri organi presenti il proprio nulla osta” e a dir la verità “in materia di valutazione di incidenza ambientale la stessa normativa stabilisce che in casi di interessi nazionali di strategie di difesa un parere negativo non avrebbe alcuna valenza potendo essere superato con delle forme di compensazione che stabilisce la legge”. Ciò vuol dire che l’organo in questione è depauperato del suo potere e che anche le conferenze regionali in casi di interessi economici o militari diventano superflue e di facciata.

Niscemi ora non ci sta
Una volta capiti i rischi che potevano venire dal Muos, il comune ha iniziato la sua battaglia revocando il nulla osta e facendo ricorso al Tar, che ha rigettato la richiesta cautelare, ma che ancora deve esprimersi sul merito, e al Consiglio di giustizia amministrativa, l’organo d’appello che in Sicilia sostituisce il Consiglio di Stato. Da allora i cittadini di Niscemi vogliono sapere se veramente le onde siano dannose e se il parere dei professori dell’Università di Palermo e le rilevazioni dell’Arpa, iniziate solo nel 2008 (quando invece le antenne NRTF N8 sono lì dal 1991) non difettino di parzialità.
Del “caso-Niscemi”, quasi sottovoce, si comincia a parlare dopo la pubblicazione della relazione del 2011 di Zucchetti e Coraddu. Relazione che ha rilevato una certa inadeguatezza nella strumentazione dell’Arpa su un’antenna in particolare, che è quella a bassa frequenza usata per la comunicazione con i sottomarini dell’intero Sud del Mediterraneo. Studio che è stato preso in considerazione dal Ministero dell’Ambiente, che ha chiesto nuovi rilievi all’Arpa. L’Ente, interpellato da Tgcom24, ha assicurato di averli fatti. E che “se proprio bisogna fare un’interrogazione alla Regione, che ha impugnato il caso, bisogna farlo sollevando il problema dei possibili incidenti”. Se “il fascio di onde dovesse essere direzionato per errore o calamità naturale (il territorio nisseno è una zona ritenuta sensibile ai terremoti, ndr) potrebbe creare seri problemi alla popolazione”. Cosa che, ci hanno assicurato, hanno già fatto presente al Dipartimento Ambiente e Territorio della Regione siciliana.

Le preoccupazioni dei niscemesi e degli abitanti di altri sedici comuni
Le domande che ora la recente amministrazione si pone sono molteplici. Perché le autorità nazionali non rispondono ai loro appelli? Sulla base di quali rilievi è stato dato un nulla osta sull’incidenza ambientale, dato che l’Arpa si è mossa con estremo ritardo? Come è possibile che la costruzione del Muos sia già quasi completata quando è abusiva, essendo in una zona Sic, ossia un sito di interesse comunitario? Come mai all’Arpa dicono di aver effettuato i nuovi rilievi quando in realtà in Quarta commissione Ambiente e Territorio è stato detto che la strumentazione era inadeguata e che non c’erano soldi per comprarne una nuova? Come mai non è mai stata chiesta al comune l’autorizzazione per costruire all’interno della riserva?
Le sbavature burocratiche, come denuncia l’assessore alla Sanità, Massimiliano Ficicchia, non mancano. Altro neo, rilevante, è il ritardo nella costituzione di un registro tumori (che sarà attivo a ottobre e comprende un range di dati di soli tre anni) in una zona a rischio così elevato.

“E ora chiediamo garanzie”
Quella che prevale su tutte è l’impressione, da parte degli enti locali e dei comitati attivi NoMuos, della totale fatalità delle cose frutto di un disegno ben più grande della forza di un piccolo paese. Fuori dal voler essere una questione di malumori politici, quello che l’amministrazione di Niscemi, ma anche dei 16 comuni limitrofi, chiede a gran voce è “garanzia”. La garanzia di un istituto di monitoraggio all’interno delle basi (cosa promessa nell’accordo Difesa-Regione, ma non mantenuta), la garanzia per la salute dei cittadini e per il futuro di un’intera regione già colpita da gravi problemi socio-economici. Ciò che la popolazione oramai rassegnata teme è di essere diventata l’agnello sacrificale di un “gioco” tra grandi che si deve fare, costi quel che costi.

Luisa Indelicato luisa.indelicato[et]primo-piano.biz

● tgcom24.mediaset.it

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 20:40

Il clima come moltiplicatore di forze per l’HAARP

  • dopotuttiicommenti:

21 ottobre 2012 at 15:54

…non ho parole…

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 18:14

Il buon Lino, che saluto, ha aperto una discussione dal titolo emblematico:
UNESCO – OTTENERE IN 20 ANNI UN OMOSESSUALE SU DUE

Il tema lo trattammo già su escogitur.com nel gennaio 2011 quando la notizia era fresca di battitura di stampa, ma ora, alla luce di quello che apprendiamo dal filmato di questo post, diventa assai difficile escludere che ci riescano anche prima. Anche se mi domando: sarebbe solo compiacimento sessuale? Perchè di riproduttivo non ci sarebbe nemmeno più lo scrupolo morale, non essendoci questo nemmeno per le persone una volta normali. Quindi si tratterebbe solo di infrangere un tabù con l’aiuto della tecnica. Ok, mi sembra di capire che ci stanno abituando a sentirci sempre meno “maci” e sempre meno “femmine”.

Riporto l’articolo così come pubblicato su StampaLibera in modo di conoscere nel merito cosa ne dicono i nostri amici e commentatori. Ciò non esclude che anche qui non si possa noi dire qualcosa.
● stampalibera.com

Il titolo originale era Unesco, Omosessualità e Controllo Demografico

Vescovo Cordoba denuncia piano Unesco per aumentare gay
E’ avvenuto in Spagna ad opera di Demetrio Fernandez

L’Unesco ha un piano per fare in modo che “la metà della popolazione mondiale sia omosessuale”. E’ l’incredibile e sorprendente denuncia del vescovo di Cordoba, Demetrio Fernandez, pronunciata – riporta El Pais – durante la celebrazione il 26 dicembre nella città andalusa della Festa della Santa Famiglia.

Un’omelia che è stata tra l’altro pubblicata a fine anno sul sito internet del Servizio comunicazione dei Vescovi della Spagna meridionale. Il prelato ha affermato nel suo sermone che il cardinale Ennio Antonelli, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia del Vaticano, gli aveva detto “pochi giorni fa a Saragozza che l’Unesco ha previsto per i prossimi 20 anni di ottenere che la metà della popolazione mondiale sia omosessuale”. E, secondo il curioso ragionamento di Fernandez, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura utilizza “vari programmi” per “introdurre l’ideologia di genere, che è già presente nelle nostre scuole”.

Il vescovo di Cordoba ha affermato che l’ideologia di genere sostiene che “nessuno nasce uomo o donna, bensì sceglie secondo il suo capriccio, e può cambiare sesso quando vuole, a suo piacimento“. Per il prelato, è “la realizzazione finale di una cultura che vuole rompere totalmente con Dio, il Dio Creatore che ha messo nella nostra natura la distinzione tra maschio e femmina”.
Ben presto, quindi, non si parlerà più esclusivamente di Adamo ed Eva come progenitori dell’umanità, ma anche di Adamo e Andrea oppure Eva e Carmela.

Roberta Marinelli.

● gofasano.it

21 ottobre 2012 at 20:31

cit.
NON ci sarà MAI una guerra nucleare Te lo dice quello che Tu hai definito “istintivamente” un’ ANIMA ANTICA !!!

Cordialissimo SDEI, non ne sarei cosi sicuro, dopo Il giappone nell’ultima guerra (?), qualche bombetta l’ahho fatta deflagare e anche sotterranee, alcuni ordigni, sono sfuggiti alle nazioni che le detengono e sono già da un pochino al mercato nero.

Se ha pazienza e tempo, voglio portare il mio contributo con questa intervista fatta da Wilcock a Fulford:

● ningizhzidda.blogspot.it

  • Brendano:

21 ottobre 2012 at 20:40

Marco Turi Daniele, lei è uno psicopatico, nel senso ben esemplificato nel libro di Ezio Zucconi Mazzini “La malattia del potere”. Oltre duecento commenti al suo post si commentano da soli, i Cercatori di Verità che frequentano questo sito sono sempre angosciati, pieni dubbi ma anche di speranze, ma quando “vedono” il male in uno dei suoi molteplici patologici aspetti cercano di soffocarlo accorrendo in massa, come con una coperta si cerca di farlo con il fuoco: cerchi di uscire un pò, di fare una bella passeggiata se c’è la giornata di sole, un pò di robusto esercizio fisico, magari del footing, perchè lei legge non troppo, ma con troppo squilibrio; e cerchi di fare l’amore soprattutto, con una bella persona, fare equivale a dare. Vedrà, avrà meno Certezze mentali, e più Tonicità spirituale.
————————————————–
Avrei potuto non editarla, perchè lei è stato intenzionalmente offensivo. Ma avrei finito col darle ragione. Siccome sono persona tonica spiritualmente, buon amatore, padre di bellissimi figli, e pieno di interessi per lo sport, la natura, la buona cucina, l’arte, il viaggio, libri illustrati, architetto e antropologo, mi faccio interprete della sua arroganza, semplicemente pubblicandola. Sappia però che io non la conosco e nemmeno conosco la sua opinione sul filmato che avrà visto è stato pubblicato nella parte in alto dell’articolo. Di conseguenza non so l’idea che ha del genere umano vittima veramente di psicopatici che vogliono conquistare il bel mondo Creato da Dio, in cui posso ancora, non so per quanto, accoppiarmi con la donna che amo, crescere i miei figli, vivere il mio equilibrio psicofisico ed emozionale, dare tutto quello che ho da dare finchè ne ho le forze e la voglia di lottare. Sappia, che è proprio tutto quello che mi sta sfuggendo di mano e che probabilmente lei pensa si possa concentrare in una battuta di spirito mal riuscita.

    • Brendano:

21 ottobre 2012 at 22:23

. (Wilhelm Reich)

      • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 07:15

“Nel 1910, quando Wilhelm aveva solo tredici anni, raccontò al padre della relazione tra il proprio tutore e la madre, che forse per questo si suicidò. Quattro anni dopo morì anche il padre e Wilhelm si fece carico, diciassettenne, di gestire l’impresa familiare ed i possedimenti agricoli. La guerra gli porterà via tutto”…. E’ questo il suo psicanalista di riferimento? fonte http://it.wikipedia.org/wiki/Wilhelm_Reich

Ho perfettamente un quadro di chi possa essere lei e quali sono i suoi scopi. Con me non passa, lo sappia.

    • Longino:

22 ottobre 2012 at 00:20

Dare del “pazzo” (che quello significa “psicopatico”) al prossimo significa colpirlo ben più gravemente che dandogli un pugno in pancia o un calcio negli stinchi.
Quindi, Brendano: lei non aveva alcun “diritto” ad essere pubblicato.
Il fatto che Marco Turi Daniele abbia scelto di farlo: fa semplicemente onore a lui, che si è messo alla sequela di Colui che invita chi crede in Lui a porgere anche l’altra, quando si viene colpiti su una guancia.

La sua, Brendano, non è stata una risposta “dura”: come lei afferma e come vorrebbe capziosamente farla passare.
La sua è stata una risposta assassina.
Perché dare del pazzo al prossimo, significa essere animati da intenti omicidi.
E non è un caso che Gesù dica: “chiunque dice pazzo a un fratello, sarà sottoposto al fuoco della Geenna”.
Ma la sua fortuna è che lei non è, manifestamente, un fratello di Marco Turi Daniele. Bensì un nemico: suo, mio e di qualunque altro credente ed uomo di buona volontà (perché è certamente un lampante segnale di cattiva volontà, il suo intervenire in una discussione in cui si disvela l’abominio della transumanizzazione in atto: non per dire la sua su tale abominio o dare una mano a coloro che di fronte a tale abominio giustamente barcollano, fosse anche solo per un momento; ma solo e soltanto per killerare, con la parola più malevola tra tutte quelle che è possibile usare, chi si è preso la briga e l’onere di aprirci una discussione in questo sito, su quell’abominio).
E, essendo un nemico: non rientra nella fattispecie, descritta in quelle parole durissime di Gesù, di chi uccide un fratello chiamandolo “pazzo”.
Ma, essendo un nemico: in quanto tale deve essere amato.
E Marco Turi gliel’ha inverato, questo amore, non solo pubblicandola ma anche donandole dei pezzi della sua vita (ché, quando ci si racconta, come lei ben sa: ci si dona).

Io, che da lei non sono stato colpito, il mio amore nei suoi confronti glielo voglio inverare in un’altra maniera: dicendole la verità, senza sconti.

E, nella verità, rientra anche il domandarle: chi l’ha mandata?
Perché se è vero che non sono un frequentatore abituale di SL, è altrettanto vero che se lei afferma che SL è stata creata da MTD (che ne è invece un semplice autore ed anche da non molto): dimostra in tal modo di esservi entrato oggi per la prima volta. Su richiesta, evidentemente, di qualcuno.

Proprio stasera dicevo a Marco che bisognava attendersi l’arrivo di qualche “maestro” e di qualche “pezzo da novanta”: e fu evidentemente facile profezia.

Lei, Brendano, dall’alto (o dal basso) del suo apparente sapere iniziatico, istituisce una relazione di causa-effetto tra la Bibbia cristiana (immagino sia questo lo “scritto romanzesco di millenni fa” che noi cristiani considereremmo il “Centro di Gravità Permanente dell’Universo”) e la nascita di una spiritualità “malata” (o magari: “psicopatica”); e poi tra questa stessa spiritualità “malata” ed una scienza analogamente “malata”.
Magari, arrivando all’impudenza intellettuale e spirituale di mettere tra i frutti di questa scienza “malata” anche la transumanizzazione in corso: mi sbaglio?
Se così è, ecco che si chiude (apparentemente) il cerchio: e che le peggiori aberrazioni dell’oggi (tra le quali la transumanizzazione occupa un posto in pole position: ma saremmo lieti o quantomeno curiosi di sentire la sua opinione in merito) diventano diretta conseguenza del Dio cristiano così come rivelato nella Bibbia.

Ma la Bibbia, lei lo sa perfettamente: si compone di un Antico Testamento e di un Nuovo Testamento.
E se qualche motivo di malintepretazione su chi sia Dio: chi VUOLE, può tranquillamente arrivare a trovarlo nell’Antico Testamento (anche e soprattutto in virtù dei “rimaneggiamenti” che è vero vi sono stati, e certo non fatti da Dio; e che hanno riguardato soprattutto la Genesi, ed altri punti della Torah: scritta da Mosé in egiziano, e che quindi è dovuta passare sotto le forche caudine della traduzione in ebraico); nel Nuovo Testamento vi è in Gesù di Nazareth la rivelazione della vera identità del Padre, senza più alcuna possibilità di equivoco.
Dopo che Dio Si è fatto Uomo in Gesù: non si può più raccontare la favola di un Creatore cattivo che si è voluto far beffa degli uomini, da Lui considerati a mò di puppini dei lego o di animalucci di pezza.
Un Demiurgo c’è, certo (e la sua identità sta per essere pienamente svelata): ma non è certo il Creatore, ma un mero e triste ibridatore.
Così come sono meri e tristi ibridatori i servi del demonio (che se lo sono scelti per padre: è dura da “digerire” ma è così, e Gesù stesso ce lo dice esplicitamente) che hanno voluto ed avviato, tra gli altri, anche l’abominio della transumanizzazione.
Che non è “nuova creazione”. Ma “nuova ibridazione”.

Lei, che attribuisce fallacemente la colpa della scienza malata alla malata spiritualità cristiana il cui Libro Sacro è la Bibbia: vuole quindi altresì affermare, in PIENA COSCIENZA e VERITA’, che la suddetta colpa è di Gesù?
Di Colui che Si lasciò crocifiggere per noi?

Si prenda pure tutto il tempo che vuole, prima di formulare una risposta.

Che la Luce, la Verità e l’Amore possano trovare spazio in lei.

      • Brendano:

22 ottobre 2012 at 09:03

“Allora Ponzio Pilato gli disse:. Ma Gesù non gli rispose neanche una parola, con grande meraviglia del governatore”.
(Matteo, 27, 13-14)

Longino, lei non ha (per adesso) idea del perchè l’umano/sovrumano “costrutto metaforico” Gesù si sia lasciato mettere in croce, come non ha ben chiara, come tanti purtroppo in questo mondo del Kali yuga, cosa sia la vera psicopatia, scambiandola per un insulto. Come tutti i cristiani avidi lettori delle scritture lei e Marco Turi Daniele non riuscite a percepire esattamente quale sia la vera geometria del male (e perciò del bene), come essa sia legata ai punti di vista, perchè questo offuscamento della sua percezione nell’Essere Umano è l”agenda” di chi ha scritto l’attuale Bibbia, che ha originato ipostaticamente l’attuale vuota e suicida civiltà occidentale. Wilhelm Reich insegnava a credere in sè stessi, alla responsabilità personale sempre e comunque delle proprie azioni e alla loro centralità nel nostro mondo materiale, che è sempre comunque di ispirazione divina. Non avrebbe inconsciamente vilipeso qualsivoglia persona affermando che c’è complottisticamente “qualcuno dietro” che manda questo o quell’altro, perchè di per sè sarebbe strutturalmente incapace di proferire ragionamento. Oppure come fa Marco Turi Daniele che per il mio nome tira scomoda i santi (mai esistiti se non negli scritti agiografici inventati di sana pianta ovviamente), con granitica certezza, quando invece esso è solo il nome del mio musicista preferito, Brendan Perry, leader della band australiana Dead Can Dance assieme a Lisa Gerrard (in concerto a Milano l’altro ier sera).
Essere definito un assassino mi onora. Assassino dell’Ego viziato (i molteplici e contraddittori piccoli io gurdjieffiani) che alberga in tanti esseri umani, ostetrico del vero Sè divino che dal primo è soffocato.

      • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 09:24

Brendano, ci dica a me a Longino e a Emiliano, ci dica solo, se esistono i paranoici psicopatici che ci vorrebbero alienare fisicamente o psichicamente. Su questo punto non è stato per niente chiaro!
Per le sue dottrine lasciamo che altri lettori si esprimano. Non facciamo però che citando il passo del Vangelo su Pilato che contempla l”Ecce Homo” (“Eccovi l’Uomo, vedete che l’ho punito?” che sa tanto di esoterico detto da lei) poi si passa a smentire l’esistenza del Santo che portò il nome Brendano prima di lei o altri valori che costituiscono gioco forza della personalità di ognuno. Questo significa strumentalizzare gli argomenti e le citazioni. Qui nessuno si fa portare per il naso su cose che non si condividono fino alla morte o annullamento di sè. La retta ragione e la logica ci appartengono come filo diretto con Dio. Per sua informazione, poi, tenga presente che non serve Leggere i testi a cui lei si riferisce per avere la Fede in Dio. Anzi meglio sarebbe, come sempre suggerì la Chiesa prima del Concilio Vaticano II, evitare di leggerli, mancando l’esperienza spirituale e di discernimento per percepirne tutta l’essenza di Verità. Questa idea della lettura diffusa fu messa in campo proprio da Lutero, il quale diceva che leggendo si poteva evitare il controllo, come dice lei. Se non fosse Fede, potrei anche io dire come lei che nulla è esistito se non nella elaborazione mentale di qualche paragnosta, come sono tutti coloro che non conservano rispetto per la tradizione, il genere umano, e ciò che si tramanda con convinzione e forza per il bene per tutti. C’è infatti da domandarsi: perchè questi temi sulla Transumanizzazione sono tenuti ben nascosti? Quindi non è ciò che si dice il vero male, ma ciò che si nasconde. A presto rileggerla spero questa volta sull’Uomo-Sintetico già messo in programma da psichiatri e conoscitori ed estimatori della “energia orgonica” come lei dice di essere

      • Longino:

22 ottobre 2012 at 11:24

Su una cosa ha ragione, Brendano.
Lei non è stato “mandato”. Lei è stato “chiamato”. Ma questa chiamata è avvenuta un po’ troppo precipitosamente (si fanno le pentole ma poi si dimentica sempre qualche coperchio…) e il passaggio d’informazioni tra lei e chi l’ha chiamata non è evidentemente avvenuto in totale fluidità.
E prova ne è il fatto che lei si è rivolto a Marco Turi Daniele come se lui fosse il creatore di questo sito (“E’ stato lei a decidere di aprire questo blog, a chiamarlo “Stampa Libera”, non io” ) e non, invece, un semplice autore.
Il cui amore spassionato per la verità (radicato, nel caso di Marco Turi: sulla Verità e Amore fattiSi Uomo) fa però sì che arrivi ad essere apprezzato da altri cercatori sinceri di verità e di giustizia: che, indipendentemente dalla Fede professata, fanno parte di coloro di cui Gesù parlava nel Discorso delle Beatitudini, tenuto 2000 anni fa sul monte Attin.

Che si creino queste “alleanze” trasversali tra uomini e donne di buona volontà, è cosa che chi dall’inizio s’è scelto il ruolo di divisore: non può proprio tollerare. … continua Longino 2/5

      • Domenico Proietti:

22 ottobre 2012 at 11:34

Ha ragione, dopo essere stato plurimamente avvisato di non profilare ancora mattoni per commenti, non si può proprio tollerare il suo sprezzante quanto irrispettoso comportamento.

– Moderatore –

      • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 11:41

Io non censuro chi mi insulta per cui non si può censurare nemmeno Longino e tanto meno nessuno abbia qualcosa da dire senza insultare, ma argomentando. E questo l’avrei fatto anche per colui che manifesta idee contrarie alle mie. E’ un atteggimento erroneo nell’uso di internet. Ecco il proseguo del suo “monologo”, essendo stato tirato in ballo da Brendano:…

      • Domenico Proietti:

22 ottobre 2012 at 11:51

Allora visto che Lei si sente onniscente, una sorta di pio che fa da padrone a casa d’altri, prendero i provvedimenti del caso. Mai vista tanta insolenza.
——————————–
Prima parli con Lino e veda se condivide. Non sia impulsivo. Io sto solo parlando di rispetto per chi argomenta. Lei fa bene il suo lavoro, ma le ho già spiegato in un’altra situazione che chi argomenta non può essere censurato. Le regole sono una cosa, ma insultare o eliminare fisicamente una persona lo si può fare con un colpo di pistola. Non usi la censura come una pistola, la prego!

– Moderatore –

      • Domenico Proietti:

22 ottobre 2012 at 12:44

Già fatto, infatti il mio compito non mi permette altro che la moderazione.

      • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 11:44

continuazione Longino 2/5…E so che sarà evidente, in tali cercatori sinceri di verità, che c’è qualcosa di profondamente sbagliato e malevolo in chi, come lei, interviene in una discussione aperta sull’abominio della transumanizzazione (su cui lei non s’è ancora degnato di spendere una parola: ma la capisco, la “missione” era un’altra) parlando obliquamente, oscuramente ed esotericamente: “di percepire esattamente quale sia la vera geometria del male (e perciò del bene), come essa sia legata ai punti di vista”,
percezione a noi cristiani e cattolici negata in quanto poveri fruitori di Scritture che di quel male, secondo lei, hanno posto le premesse. …continua Longino 3/5

      • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 11:46

continuazione Longino 3/5…E’ legato “ai punti di vista”, quindi, il “male” della transumanizzazione?
O quello dei protocolli radio-chemioterapici assassini?
O quello delle banche che addebitano la moneta al suo legittimo proprietario, aggiungendovi pure una quantità aggiuntiva che manco hanno ancora stampato?
O quello delle politiche depopolazioniste e della shock-economy che ingloba in sé anche le stesse guerre (grandi generatrici di PIL)?
O quello degli omicidi esoterici rispondenti a logiche raffinatissime ma intrinsecamente malvagie?

Sono tutte “geometrie del male” legate a “punti di vista” che vanno cambiati?
Per “ascendere” alla comprensione dei maestri iniziati come lei?

Maestri la cui superbia è così smoderata che li “punge” di più sentirsi dare del “mandati” che fargli notare che si stanno comportando da “assassini” (ma dimenticavo: per lei dare del psicopatico non è un tentativo di assassinio morale. Perché c’è una “geometria del male” da scoprire anche nelle psicopatie, specialmente magari quando sono relative ai detentori del potere ed alle elites transumanizzatrici)

A lei, Brendano, non posso che riformulare la speranza già espressa:
che la Luce, la Verità e l’Amore possano farsi spazio in lei. …continua Longino 4/5

      • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 11:47

continuazione Longino 4/5… E ora mi rivolgo soprattutto per Cat, e a tutti quelli che in questo sito sinceramente cercano la verità (e non, come fanno altri: che utilizzano alcune verità per lasciarsi confermare nei loro pre-giudizi o nell’idea che si sono fatti di Dio; o, ed è un mistero d’iniquità ancora maggiore: che addirittura strumentalizzano il disvelamento di alcune verità -importanti e fondamentali e che è tempo che escano finalmente alla luce- perché si sono messi al volontario e consapevole servizio di colui che vuole rendere sempre più agevole e fluido il “passaggio” e la diffusione della Grande Bugia. Che, evidentemente, non può che riguardare Colui che è Verità fattaSi Uomo e che è voluto morire, per amore nostro, sulla Croce impiantata sul Golgota): spero che l’arrivo tra noi di Brendano possa costituire per voi una sorta di “conferma dell’Universo” circa quello che mi sono sforzato di dirvi e comunicarvi, in alcuni commenti precedenti.
Ossia sul fatto che esiste una correlazione strettissima e diretta tra il modo di concepire Dio (attribuendoGli pienamente ANCHE e SOPRATTUTTO il male) ed abomini immani, di fronte ai quali la mente ed il cuore vacillano pur se già allenati a sporgere lo sguardo sull’abisso del male, com’è quello della transumanizzazione operata su scala globale e sistematica. Che è l’oggetto di questo post. …continua Longino 5/5

      • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 11:48

continuazione Longino 5/5…Brendano ammette di essersi scelto il nome di battaglia da Brendan Perry: cantautore australiano esoterico che nelle copertine dei suoi dischi mette sempre Fari che sprigionano una fortissima luce, campi con piante essiccate che guardano a testa in giù, e altre immagini che alludono, manifestamente augurandosela ed evocandola, ad un’umanità transumanizzata nel senso illustrato pacatamente ma senza sconti dalla figlia di Dio Sofia Smallstorm.

Chi scrive, il suo nome di battaglia lo ha preso dal centurione che assistette a tutta la Passione di Gesù, dal momento in cui fu consegnato a Pilato.
E che stava lì, sotto il Golgota, rigido sull’attenti a guardarLo morire: ed a cui fu sufficiente il modo in cui Egli morì per arrivare alla piena professione di Fede. Prima ancora di vederLo Risorto e Vittorioso.
E che, dopo averLo visto Risorto: lasciò il suo gladio ed impugnò una Spada ben più terrorizzante per satana e coloro che se lo sono scelto per padre. La Parola di Dio.
Di quell’Uomo-Dio che, oltre a morire duemila anni sul Golgota, continua ad offrirSi quotidianamente nell’Eucaristia.

Transumanizzazione, da un lato: la proposta di satana.
Transustanziazione, dall’altro: la proposta di Dio.

I nostri tempi sono questi: quelli in cui non è più possibile non schierarsi e non operare una scelta (che, nel passato, s’è potuta rinviare fino agli ultimi secondi di vita terrena: con tutti i rischi associati) tra Dio, rivelatoci pienamente da Gesù, e satana, che ci sta venendo pienamente rivelato dalla sua logica anticristica e transumanizzatrice.

Che ognuno di voi, al suo tempo, possa fare la scelta giusta. The End

21 ottobre 2012 at 20:44

La Chiesa non permette nulla e perdona tutto.
Vorrei farti notare che la Chiesa permette ai nostri ministri, presidenti di repubblica e del Consiglio di GIURARE.
Giurare significa chiamare Dio a Testimonio di qualche cosa.
Ora che ministri Cattolici, osservanti, che fanno la Comunione in Chiesa, davanti le telecamere (cito solo Prodi per tutti gli altri)
Questepersone quando giurano di rispettare e far rispettare le leggi italiane, per poter diventare ministri e presidenti, chiamano Dio a TESTIMONIO che applicheranno la legge 194 ed obbligheranno chi di dovere a farla applicare, semplicem,ente chiamano Dio a testimoniare che commetteranno un Peccato Mortale: Faranno uccidere un essere umano. (suppongo che per un cattolico praticante, non esistano dubbi)
Non mi limito alla legge 194, in quanto famosa.
Pensiamo al ministro che autorizza gli aerei ad IRRORARE i nostri cieli.
Pensiamo al ministro che autorizza i bombardamenti sulla Serbia, sulla Libya ecc.
Non e’ un caso che siano sempre ministri Cattolici, praticanti che GIURANO.
Dal Vaticano, nessun teologo, nessun Gesuita, nessun Domenicano che sollevi obiezioni.
Se fossero proprietari del marchio Chianti e qualcuno mettesse tale etichetta su una bottiglia, interverrebbero con fior di avvocati a tutela del marchio.
Ora, mi si permetta l’accostamento, ma il Marchio di Dio, di Gesu’, sulla terra, non e’ forse stato affidato alla Chiesa Cattolica per la sua tutela.?!?!
Perche’ si permette che venga USATO per fini a DANNO dell’UOMO e della NATURA?
Io non sono un teologo, ma cosi’ a naso,visto che il primo comandamento recita:
“non nominare il nome diDio INVANO” Visto che siamo in Italia, visto che la Religione ufficiale e’ la Cattolica Romana, visto che quando noi parliamo di Dio, di Gesu’, intendiamo bene quale Dio, in quanto strettamente connesso alla nostra cultura, perche’ la Chiesa ufficiale, i vari Bertone, Bagnasco, Ratzinger non intervengono per fare CHIAREZZA?
Mi sembra evidente che per un cattolico praticante chiamare Dio a testimonio che ci si impegna a commettere OMICIDIO, suoni molto di piu’ che una BESTEMMIA.
Rasenta, anzi lo identifico come Satanismo.
Se poi aggiungiamo CHE TUTTO PERDONA…
Chiedo scusa ma devo dissentire da tale affermazione.
Cari saluti da Giovanni.

  • Marco Turi Daniele:

21 ottobre 2012 at 21:02

Giovanni, io non posso ripetermi all’infinito altrimenti supero i 200 post ammissibili prima di prendermi la patente di psicopatico da Brembano. Il mio pensiero lo trova in calce sull’articolo e capirà quali sono le mie idee su quello che è accaduto dal Concilio Vaticano II. La Chiesa è tutta un’altra cosa e non mi sembra che io stia suggerendo quello che lei biasima: bensì il contrario. Quindi si sforzi di capire che io sto dicendo quello che lei vorrebbe sentir dire e veder fare da gente di Chiesa. In fondo stiamo tutti lottando per conservare la nostra libertà di decidere sulla nostra sorte ed io stesso non ho alcun potere di imporle nulla. Mi ha conosciuto qui in internet e qui ci siamo fermati. Non sto al Governo, non dedico sulla sua busta paga, non mi relaziono con sua moglie, nulla di nulla. Nemmeno insegno nella scuola dei suoi figli, non salgo sul suo stesso autobus e forse nemmeno mi incontrerà mai nel suo bar, tanto meno nella sua banca. A presto rileggerla e comunque un caro saluto ed un forte abbraccio. Magari invece sarebbe bello incontrarci e conoscerti meglio. Chissà che non ci venga fuori una bella mangiata di pizza al forno a legna che mi sono costruito nel giardino

  • Longino:

22 ottobre 2012 at 09:45

Posso chiederti, Giovanni, se hai già aderito al no194?

  • Elyah:

21 ottobre 2012 at 23:02

a tutti i Cattolici, che si ritengono Cristiani, e che qui hanno esposto la loro fede cieca alla chiesa Cattolica “ROMANA”
ritengo sia giusto offrire loro anche un punto di vista che magari nessuno nella chiesa Cattolica ha mai insegnato:

● La più grande cospirazione del Nuovo Ordine dei Secoli

  • emiliano:

22 ottobre 2012 at 06:13

@Elyah io ho letto il link pero’ di tutto quello che asserisce non porta nessuna fonte a sostegno delle sue tesi.iIo credo che chi vuole confutare 2000 anni di storia debba almeno mettere le fonti da dove ha attinto altrimenti anche io posso fare un bell’ articolo dove scrivo che il vero nome di Dio e’ babbo natale e tu sei anche libero di crederci ma se non si mettono le fonti rimane solo una ricostruzione di fantasia.

  • coldemano:

21 ottobre 2012 at 23:41

Caro Parusia. Ci risiamo. Qualche tempo fa ti ho fatto gli elogi sinceri per alcuni commenti intelligenti e costruttivi da te esposti. Pensavo che eri rinsavito, e per questo ero anche un po dispiaciuto di averti in precedenza un pochino maltrattato (però te la sei cercata). Ieri, leggendoti, mi è venuto un gran mal di testa. Mi son detto: non può essere, è entrato in crisi di astinenza di santi e di madonne! Povero amico. Ahh, la droga biblica… Micidiale! Quando tu cominci con questa solfa, chi ti ferma più, sei come un carro armato. Oggi replica! Ho notato che sei cresciuto in arroganza. Oltre a tenere banco come un esperto croupier, conosci appieno l’arte manipolatoria. Dove non sai rispondere, da provetto funambolo che sei eludi la domanda del tuo contraente e vai giù imperterrito con la tua ostentata giaculatoria teista. A me non la fai, lo sai bene. Un esempio, hai risposto ad Artos: “Hai voluto dire tutto senza dire nulla”! Strano, io ho solo il diploma della scuola media inferiore, però ho capito bene cosa Artos intendeva. Tu invece con due lauree sei stato indisponente nei suoi confronti. A mio avviso hai fatto la classica figura da Strunz(ex giocatore del Bayern). Altro esempio, SDEI ti ha fatto una domanda ben precisa, che tu non avendone conoscenza non hai saputo ovviamente rispondere con cognizione. E allora giù subito la solita sequela di profeti, santi, angeli, sante chiese, Marie, etc…Tu eccellentissimo rettore e SDEI scolaretto, così io l’ho vista. E guai fiatare! Lo stesso dicasi con Oracolo. Dai sempre le risposte non consone alle esplicite domande. Tratti le persone con palese sufficienza. Gliela do io la risposta a SDEI, che pure credo nella reincarnazione. Io c’ero ai tempi di Gesù. L’ho appreso tanto tempo fa nel mio viaggio in India. Precisamente a Bangalore, in una biblioteca delle foglie di palma. Tutte le mie incarnazioni più significative. Quasi due ore mooolto interessanti. Nessuno può dire che sia vero, però io ci credo, constatando gli eventi che mi si sono susseguiti da allora. Lo stesso puoi dire della tua fede, nessuno ti garantisce che è tutto vero ciò che è scritto nella bibbia. Tu ci credi e basta. Tu continui a raccontare frottole. Da quello che ho studiato io Gesù non ha mai voluto fondare una chiesa. Paolo, non ha mai incontrato Gesù. Da quel gran fdp che era, ha preso la palla al balzo, si è inventato un mucchio di storielle per fare di Gesù quello che non era mai stato, ed ha fondato Lui la chiesa, tutto per il proprio tornaconto. Stessa cosa che fanno i frammassoni oggi. E lasciamo stare per favore la via di Damasco una volta per tutte. Che oggigiorno gli unici lampi che si vedono sono quelli delle mitragliatrici. Mi chiederai senz’altro il mio parere del tuo articolo. L’ho già letto diverso tempo fa. Te lo dico adesso: è la solita manovra destabilizzante creata dagli oscuri, per tenere sempre più soggiogata nelle paure la moltitudine umana. Io non temo niente del genere. Tra non molto tutto si concluderà con la loro definitiva e auspicata fine. A proposito, io mangio sempre bene. Non serve che me lo rammenti. Un caro saluto. Sempre amici (spero).

  • emiliano:

22 ottobre 2012 at 06:06

@Coldemanno come dici tu giustamente che ognuno e libero di credere in quello che vuole ed in cuor suo e’ convinto di essere nel giusto quindi ognuno argomenta le propie posizioni anche con fervore ,pero’ quando tu dici che parusia racconta frottole e da quello che hai studiato tu Gesu’ non ha mai voluto fondare una chiesa dimmi cosa ha voluto dire in matteo 16.18
E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.ed in matteo 16.19 a te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli.Ora secondo la tradizione il Vaticano e’ stato edificato propio sopra la tomba di San Pietro e propio San Pietro e’ stato il primo Papa dimmi se secondo te te questo non autorizza i cattolici a credere che quella cattolica sia la chiesa fondata da Gesu’.Poi che nei secoli essendo fatta da uomini non sia riuscita a rimanere integra questo e’ un altro discorso.Quindi avere opinioni diverse va benissimo ma per dire che gli altri racconano frottole bisognerebbe almeno prima documentarsi bene.

  • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 06:58

Ciao Coldemano.
Ricordati che le loro non sono domande ma affermazioni contro Gesù, Chiesa, Maria e i Santi. A chi mi domanda, come Sandra, io rispondo. La tua differenza con altri che insultano è che mi consideri un “professorino”. A parte che ahimè lo sono stato per professione, quindi non ho ragione di offendermi, ma ti domando: quando qualcuno, ignorando una questione si orpella nel volerla spiegare nella maniera più volgare o addirittura sorvolarla, come se incrociandomi tirassi dritto per dire ad un altro “quello è uno Strunz”, capisci che mi giro e gli dico: “scusa, è?!” Ma qui in gioco l’ho già detto un miliardo di volte e l’ho dovuto pure mettere sotto il titolo dell’argomento trattato: ci stanno o no togliendo la libertà di essere ed agire? Qui sembra che il bersaglio più facile sia colpire i forumisti. Mentre c’è qualcuno che se la ride spassosamente pensando ai “capponi di Renzo” che siamo. Guardiamo la realtà per quella che è: non un ammasso di pensieri, ma una lotta intestina che ci vuole Transumanizzare, renderci uomini-sentitici, modificare la nostra biologia molecolare, i nostri sentimenti. Ma a questo punto, detto questo, non avrei bisogno di parlare di Morale, Chiesa, Redenzione, Eucaristia, Papa, Retta Ragione. Anche se c’è una verità che le sottende: la loro distruzione per sostituirla con il Nuovo Ordine Mondiale. E sì, caro Coldemano. La relazione diretta che c’è tra Chiesa Cattolica e Nuovo Ordine Mondiale è che le due non possono coesistere. Almeno che non ci sia una parte perversa della chiesa, e non è certo quella Santa contro cui ti arrovelli tanto il cervello, che si è resa complice. Ti invito pertanto, se credi, se hai cartucce da sparare con sopra il segno della croce, perchè quelle hai al momento da consumare, di usarle nella direzione di chi la Chiesa l’ha profanata, tradita, ingannata, portata alla derisione alla umiliazione alla detrazione. Se oggi tu parli in questo modo a me e di me, non è perchè Parusia ha concetti errati, ma è per la carica di adrenalina che porta seco e che lo costringe a non lasciarne passare una perchè: qualcuno che non conosce capisca; qualcuno che vorrebbe sapere incontri la Verità della Parola di Dio; qualcuno che pensa sia tutta una pagliacciata venga scoperto del prosciutto che gli hanno messo davanti agli occhi. Se vuoi che te la dica tutta, sono felice invece di constatare che in questo forum sia Longino che Emiliano e Marco hanno tirato fuori la passione per argomentare quello che sanno, provano, sentono. Queste sono le battaglie di civiltà e non mirare al dito che indica la luna. Ti saluto in ferma amicizia e stima (per la sincerità). Ti chiedo solo un passo in avanti per essere anche dialogante e non solo censore o genitore un pò troppo impertinente.

  • Longino:

22 ottobre 2012 at 09:40

@coldemano

Tu dici:
“Da quello che ho studiato io Gesù non ha mai voluto fondare una chiesa.”

Però, se frequenti questo sito e reputi che vi siano svelate verità che altrove sono tenute ben celate, converrai con me che il problema delle Matrici di Inganno è spesso e volentieri: proprio quello che abbiamo studiato. O, per meglio dire: che ci hanno fatto o lasciato studiare.

Un economista, “per quello che ha studiato lui”: potrebbe facilmente affermare che è giusto che una Banca Centrale metta al passivo la moneta emessa e poi su quella stessa moneta emessa richieda una quantità aggiuntiva che non ha ancora stampato. E liquidare come bufala qualsiasi spiegazione alternativa, che voglia darsi conto della vera natura della moneta-debito e del meccanismo perverso che induce.

Un medico, “per quello che ha studiato lui”: potrebbe facilmente affermare che tutti gli gli unici approcci realmente curativi del cancro sono i protocolli assassini radio e chemioterapici. E liquidare come bufala qualsiasi spiegazione ed approccio alternativo, ad iniziare dalla NMG

Uno storico, “per quello che ha studiato lui”: potrebbe facilmente affermare che non vi è alcun collegamento tra i movimenti rivoluzionari e dissolutori di ieri e di oggi. E che realmente 150 anni fa l’Italia del Sud è stata “liberata” dal potere oscurantista dei Borboni. E liquidare come bufala qualsiasi spiegazione e ricostruzione alternativa.

Un giornalista, “per quello che ha studiato lui”: potrebbe facilmente affermare che l’11/9 è stato realizzato da un gruppo di dirottatori arabi coi temperini. E che il WT7 è caduto perché “destabilizzato” dalla caduta delle prime Due Torri. E liquidare come bufala qualsiasi spiegazione e ricostruzione alternativa.

Fa un po’ senso quindi, coldemano, sentire in questo sito la frase: “per quello che ho studiato io”.

Ma voglio pensare che ciò che hai “studiato” tu sia al di fuori di tutti i circuiti controllati e dove si pianifica con estrema accuratezza la prossima idea da “inoculare”: e quindi ciò che tu hai studiato non abbia niente, ma proprio assolutamente niente a che vedere con il “Codice Da Vinci” di Dan Brown o col “Santo Graal” di Baigent, Lincoln e Leigh.

Che appartengono ad una Matrice di Inganni esattamente isomorfa all’11/9 o alla moneta-debito: solo che, a differenza di quelle che s’inverano immediatamente nella realtà, questa agisce al livello più sottile (ma più importante) del Pensiero.
Allo scopo di inocularvi il veleno più deleterio in assoluto: il dubbio circa il fatto che le cose, duemila anni fa, siano andate proprio come sono state descritte nei Vangeli.
Ed arrivare a considerarli, quei Vangeli: documenti artefatti e manipolati.

Giustamente, Emiliano ti ricordava che è Gesù stesso a smentire la tua affermazione secondo la quale Egli non avrebbe mai voluto fondare una Chiesa.
E quella frase, con cui Gesù ti smentisce: si trova nei Vangeli.
Che poi la Sua Chiesa, DA Lui fondata, sia fondata SU di Lui e non su Pietro (che è invece “sasso” e non “Roccia”: ed ha il compito di identificare, visibilmente, la posizione della Roccia, restandoVi sopra. E che, da “sasso”, duemila anni fa “rotolò” suo malgrado fino a Roma, per Volontà della Roccia, che proprio lì voleva stare visibilmente. E dalla Roccia, che è Gesù, i Suoi odiatori -che si sono scelti fin dal principio il diavolo per padre- lo vogliono da sempre “rimuovere”, il “sasso” Pietro, e lo vogliono far “rotolare” giù e altrove): è un’altra verità finora celata su cui è venuto il momento, per noi cattolici, di aprire gli occhi.

Quindi, coldemano: qual è stato il percorso che ti ha portato a negare credibilità ai Vangeli ed a convincerti che siano “altri” i testi “da studiare” per capire e per conoscere quell’Uomo di nome Gesù di Nazareth?
E perché ti sei convinto che questi “altri” testi siano più credibili dei Vangeli?
Ma, prima ancora: chi è, per te, Gesù?

  • manlio:

22 ottobre 2012 at 07:23

Chi ha letto e legge la Bibbia, non può non cogliere in questi avvenimenti l’avvicinarsi della fine dei tempi, descritta ampiamente più di 2000 anni fa dai profeti e dagli apostoli.
Lo spirito dell’anticristo sta guidando inesorabilmente l’umanità verso il precipizio.
Spesso sento fare dalla gente queste affermazioni:
cosa ci guadagnano a avvelenarci?
Se ci riducono in miseria cosa ci guadagnano?
Quì sta l’inganno: chi non conosce appieno la Parola di Dio, ha grosse difficoltà a smascherare il piano diabolico di questi criminali.
Come potrà mai associare un non credente, ad esempio, il microchip sottocutaneo al marchio della bestia?
Se tutti avessimo più fede, e quindi più amore, smaschereremmo subito il vero nemico.
Notate una cosa: tuttora Monti & C. sono considerate brave persone, nonstante abbiano:
distrutto lo stato sociale;
ridotto in miseria milioni di persone;
arricchito solo ed esclusivamente le banche;
tolto ai poveri per dare ai ricchi.
Inoltre, stanno:
concorrendo all’instaurazione di un NWO;
distruggendo ogni forma di sovranità;
facendo di tutto per eliminare il contante e giungere, così, all’installazione del microchip sottocutaneo.
Ciliegina sulla torta: molti di loro, in primis Monti, si recano alla messa domenicale.
Personalmente sono anni che vedo nell’operato di questi economisti, politici, petrolieri e titolari di case farmaceutiche la mano del diavolo.
Come disse Gesù: “somigliano ai sepolcri imbiancati, belli di fuori e sporchi dentro”

  • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 07:42

Manlio sono queste le affermazioni che dovrebbero fare tutti. Mi congratulo con te per esserti inserito in maniera costruttiva nel merito delle argomentazioni sinora proposte. Non servirebbe infatti essere Cattolici, acattolici, Protestanti (Avventisti del Settimo Giorno, Battisti, Chiesa di Cristo, ecc.), Testimoni di Geova, se non fosse che c’è qualcosa che alcuni hanno particolarmente a cuore più: la salvaguardia della Creazione e delle Parole di Gesù. Però, mi sembra che alla fine siamo sempre solo noi a far presente quali sono le contromisure da prendere, non ti sembra? Qui non si tratta di parlare di religione o meno. Qui si tratta di mostrare che il vero ostacolo alla Transumanizzazione sono una dopo l’altra tutte le religioni (ovviamente per me che sono Cattolico, l’ultimo ostacolo, il Katechon, sinora è stato il Papato, che da 50 anni è in bilico o addirittura assente: “abominio della desolazione stare nel luogo santo”)

  • Artos:

22 ottobre 2012 at 07:35

Salve, il mio commento non è un commento polemico. Voglio rifare la mia domanda a tutti, e la domanda è questa: sulla mia pelle posso dire che la Coscienza interagisce con la tecnologia. E per tecnologia intendo telefono, telefonino, Tv, stampanti, computer etc. Ho visto e notato che l’Energia di cui siamo contenuti Amore Saggezza ci fà comunicare con la Coscienza con il Cosmo altri Esseri etc. Quando sarà applicato tutto quello che dice il video sarà ancora così. Ripeto fino ad adesso funziona anche la mattina presto si riesce a vedere. Per i lunghi periodi non riesco più a sperimentare. Invece per quanto riguarda i Vangeli ed altro secondo un mio punto di vista è e rimane che sono fatti per Coscienze e le Coscienze come si sà sono a più livelli e inutile discutere e litigarci. Se una Coscienze e inferiore ad un’altra non capirà mai cosa vuole dire quella che ha compreso di più. Spero che qualche commentatore mi risponde a questa domanda che peraltro non è tanto complicata basta aver sperimentato qurllo che dice il video. Le risposte non devono essere chilometriche. Per rispsondere a quello che mi è stato detto ieri riguarda al Karma è semplice se sono stato battezzato a sei mesi e non capisco nulla tutte le cose che fà la Chiesa in nagativo e positivo per forza di cosa quando girerà la Ruota mi faranno sperimentare pure le cose negative o positive che ha fatto la Comunità della Chiesa. Spero di essermi spiagato (già non so scrivere bene)

  • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 07:47

Artos, alla tua domanda “sulla mia pelle posso dire che la Coscienza interagisce con la tecnologia…con il Cosmo altri Esseri etc”, ti rispondo nella maniera più semplice. Sì.
Solo che, perchè ciò accada, dobbiamo prima liberarci delle scorie eugenetiche che ci derivano dal Peccato di Origine che è di Ibridazione e conseguentemente da questa nuova forma di Transumanizzazione che sarà determinante per creare automi (Figli della Perdizione), da una parte e Figli di Dio, dall’altra (quelli che rifiuteranno in Marchio). Paradossalmente tutto comincia con il Battesimo e per questo non serve la tua coscienza, ma quella Cosmica di chi vede in quel gesto un “nuovo inizio”.

    • Artos:

22 ottobre 2012 at 08:03

Salve Marco Turi Daniele, ma Lei sta sperimentanto quello che io ho detto? Posso testimoniare che anche senza battesimo si sperimenta quello che io ho detto ed anche di più naturalmente se i livelli di Coscienza Sveglia sono Superiori. Il problema Signor Marco Turi Daniele siamo noi che non accettiamo gli altri o gli altri li vediamo come inferiori ma forse non è così. Il Principio del diciamo non Bene agisce in questa maniera l’Altro ce lo fà sembrare avversario come se ci vuole assalire e noi crediamo che per forza di cosa ci dobbiamo difendere aggredendolo. Da questo principio scoppiono le guerre. Spero per chi ha capito siano ossevatori a questo fattore ed applicano il Principio del TRE. Un caro saluto. (io ho finito non scrivo più in quest’articolo)

      • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 08:14

Artos, il concetto di “inferiore” e “superiore” non appartiene alla Religione Cattolica. Questo chiariamolo. Per me lei è un prossimo, una persona vicina a cui voglio tutto il bene possibile “amatevi l’un e gli altri come voi stessi e come io ho amato voi”! tanto quanto lei dovrebbe averne per me! La differenza la fanno gli intellettuali, i padroni del mondo, coloro che vogliono disaggregare, dividere, invece di unire, armonizzare, sintonizzarsi con l’unico Spirito che discende da Dio; quelli che misurano il nostro essere secondo il sapere, doti personali, prestazioni fisiche e muscolari, proprietà, territori, produzioni di ricchezza, il possesso dell’altro e dell’altrui tempo, capacità di tenere testa ad un dibattito. Io per sperimentare quello che dice lei, non posso far altro che tendere alla perfezione come mi ha insegnato Gesù. a Sua Imitazione! Egli ci ha consegnato il modello in cui identificarsi. Per quanto assurdo potrà sembrarle, Dio non possiede i livelli di Coscienza che abbiamo noi, perchè Egli su questo piano si è dato un limite, essendo Superiore per antonomasia. Quindi nessuno, comunque, potrà mai superarlo nelle Sue specificità. Ma per rimanere in tema, si accorge che la Transumanizzazione è proprio il modo per attuare la differenza in maniera permanente, facendola passare per una forma di uguaglianza?

  • Longino:

22 ottobre 2012 at 12:54

Scusa, Artos: mi sono perso la tua opinione sulla transumanizzazione in corso.
Ritieni che sia cosa vera? O che Sofia Smallstorm si sia inventata tutto oppure che abbia ingigantito una realtà molto meno rilevante?

E, qualora tu ritenga per lo meno plausibile quanto affermato e mostrato dalla Smallstorm: quale soluzione vedi, per coloro che alla transumanizzazione non vogliono rassegnarsi?

    • Artos:

22 ottobre 2012 at 14:38

Salve Signor Longino, ho detto a suo fratello nella fede che avevo chiuso il discorso. Però visto che ho chiuso il discorso con lui adesso le risspondo. Lei, e i suoi fratelli in questo caso Emiliano, Parusia ed altri che la pensano in questo modo dovete fare guerra al Potere per far cessare queste cose che stanno succedendo non a chi queste cose le sta subendo come noi, io, la S.ra Sandra, Coldemano, Proietti ed altri centinaia di lettori di SL. sembra che la guerra la state facendo a noi che non centriamo proprio niente ci stiamo solo informando. Chi è molto fervente sperimenterà il troppo freddo. I tiepidi sono solo osservatori delle due fasi. Adesso sia con lei, Parusia, Emiliano e altri troppo ferventi in questo dibattito non antro più alla prossima se ci sarà. I Tiepidi sono anche loro dei grandi lottatori e Guerrieri di Luce pur essendo Tiepidi. Ho chiuso, un saluto Tiepido e di Vomito (inteso come lavorazione come scritto nell’Ap. 3.14 fino alla fine della 7^ Chiesa).

      • emiliano:

22 ottobre 2012 at 17:49

@ Artos.Scusami Artos ma visto che mi hai chiamato in causa sono andato rivedere i miei interventi per vedere se effettivamente magari mi ero lasciato prendere la mano senza accorgermene ma devo dire che i miei post sono stati pochi e abbastanza concisi e in alcuni di questi sono intervenuto solo per cercare di rispondere a un quesito che aveva posto Sandra percio’ sinceramente non riesco a capire perche’ mi accusi di aver mosso guerra agli utenti di SL.

      • Artos:

22 ottobre 2012 at 18:54

Salve Emiliano, mi scuso però volevo dire che avevo chiuso con Parusia, dopo si è fatto vivo Longino e mia impressione era che si faceva vivo Emiliano e dopo di Emiliano quealche altro. Si sta dimostrando il vero. Comunque le chiedo scusa. Spero che non mi scrivi più nessuno in questo articolo, Un saluto Tiepido.

    • sandra:

22 ottobre 2012 at 14:28

ok Brendano, fammi saper quando aprirai un blog, io ci sarò. Il concerto dei Dead Can Dance è stato un vero dono, ad ascoltare Lisa Gerrard cantare c’è veramente da credere al sovrannaturale, come per il Requiem di Mozart. Mi è successo così intensamente solo altre due volte, nei mille concerti che ho visto, una con Samco Nan Chi Lach (credo di non aver scritto il nome corretto, ma pace!) ed uno con Diamanda Galax. A presto, contattami, ciao

      • Brendano:

22 ottobre 2012 at 14:50

Sandra esprime la singolare capacità delle donne nei “Tempi Difficili” di cesellare lo spazio attorno al “dunque”…che valga ciò che dice nell’analisi di un umano difetto più di una intera antica scrittura, ove il nome della donna è “Carneade”…?

Sainkho Namtchylak, cantante “sciamana” mongola/milanese!
Diamanda Galàs, dark/crooner greco-newyorkese, di quelle che ai “semplici di Spirito” potrebbe apparire una vera e propria satanessa, con le sue nocche tatuate con la scritta “I Hate You” (riuscii ad incontrarla nel camerino per un autografo dopo un suo tonitruante concerto al piano a Venezia, e si rivelò per quello che è, una donna di una dolcezza incredibile)

  • cat:

22 ottobre 2012 at 13:11

@ Marco Turi e Longino
Sinceramente credevo di non intervenire più dopo la segnalazione fatta sulla dott.sa Hildegarde Saninger, ma visto che ho letto il mio nome nelle idee che vi siete “trasmessi” con il sig. Brendano è giusto che si possa sottolineare certe idee: il considerare “pericolossima la Fede di Coloro che credono nell’UNO” lo potrei trovare altrettanto offensivo – ma non è così – delle parole “un po’ più colorate” di Brendano. Sono punti di vista.
Anche NOI avremmo potuto esporre una serie di Verità altrettanto Sentite: reincarnazione, karma, scienza quantistica, Energia Universale e tutte portano a credere – per quanto mi riguarda – che noi “definiamo la nostra realtà nel libero arbitrio che l’Energia Universale/Dio ci ha dato e Dio è in noi essendo noi parte integrante della Sua creazione: UNO appunto.
Sono certa che Sdei, Maya, Oracolo, Artos – forse Sandra ma non lo so – e tantissimi altri avrebbero MOLTO da esprimere in merito.. come sono certa che, siamo sinceri, essendosi questo Articolo/Video “trasformato” in un CORSO INTENSIVO DI CATECHISMO, molti lettori hanno (giustamente) preferito non intervenire poichè si è spezzato l’argomento Principe.
Leggendovi si evince , forse involontariamente, un chiaro tentativo di sopravvalicare le idee altrui dando per scontato che le vostre siano in assoluto nel vero. Ed indubbiamente è così per Voi. Ma insistere in modo ossessivo non è la strada giusta.. almeno per me.
Dovreste postare un articolo sulla Chiesa cattolica e la Fede in essa: ecco , quello sarebbe lo spazio giusto in cui ognuno si sbizzarisce come vuole… Ma nel contesto delle SCIE CHIMICHE proprio si rischia di “urtare” la sensibilità di molti utenti che la pensano diversamente.. molti, moltissimi che operano nel bene (o perlomeno tentano come tutti noi).. di cui alcuni più “schietti” di altri, di conseguenza con reazioni diverse. Sentirsi offesi o catalogare le reazioni degli utenti lo trovo altrettanto errato e continuare a “riprenderli” per alcuni risulta “urtante”, da cui certe reazioni.
Un sincero saluto a tutti.

  • Marco Turi Daniele:

22 ottobre 2012 at 13:27

Cara Cat,
in qualità di Autore mi sono preso la briga di ricollocare “a pezzi” l’intervento di Longino in quanto tagliato, perchè considerato troppo lungo e forse a ragione. Ma a me piacciono le argomentazioni chiare e ben documentate e ho creduto bene condividerle.
Questo non vuol dire che cerco di imporre le mie idee; come anche Longino non cerca di imporre le sue che sono uguali alle mie. Ma la questione è un’altra. Noi per scelta abbiamo deciso che su quest’argomento si aggroviglia tutto ciò che sta succedendo nel mondo. E’ il punto di arrivo per un Nuovo Ordine Mondiale senza via di ritorno. E siccome non siamo per la guerra fisica e lo scontro ideologico, riteniamo che il forum sia la circostanza migliore per guardarci tutti negli occhi e fare un BRAINSTORMING completo per comprendere le armi spirituali a disposizione per non essere TRANSUMANIZZATI. L’argomento è tutto qua. Ovviamente ha prevalso nel forum il nostro punto di vista, forse condiviso dalla minoranza, ma a dimostrazione che crediamo nelle cose che diciamo. Infatti, in quest’ottica va visto il fatto che io con il mondo ho chiuso (quindi mi sono ripreso interamente il mio Tempo) ed ho più spazi per stare con gli altri “fisicamente” e per quanto ti possa sembrare strano sentirlo dire da me, il forum lo uso sporadicamente (avendo chiuso più di due anni fa il mio che aveva raggiunto unbuon livello di visitatori). E’ un caso che mi trovi qui in quest’ultimo mese. Tutto qua! Con la simpatia di sempre Parusia

——————-o0o——————-

I campi elettromagnetici disturbano la funzionalità della ghiandola pineale

lunedì 20 maggio 2013
Mentre l’umanità continua il suo viaggio nel nuovo millennio, la tecnologia e la comunicazione continuano a giocare un ruolo sempre piu’ importante nella sua vita: la maggior parte delle persone nei paesi sviluppati sono collegate tra loro dai telefoni cellulari,  dai tablets e dai computer.
Le case moderne hanno una crescente varietà di apparecchi elettrici, dai modem wireless, agli elettrodomestici intelligenti. 50 anni fa era sufficiente un dispositivo elettrico per stanza, mentre oggi le case ne hanno almeno uno per muro … Le persone sono sempre collegate e, in senso figurato, il mondo sta rimpicciolendosi ogni giorno che passa.
Questa Era di Informazione si sviluppa e lo stesso accade con l’informazione; sappiamo di essere esposti a campi elettromagnetici artificiali (artificial electromagnetic fields EMF), che molti credono essere piuttosto dannosi per il corpo umano.
Anche se qualcuno potrebbe non credere che un grande uso di dispositivi come il cellulare, possa causare il cancro e tumori cerebrali, tuttavia va riconosciuta la  prova documentata in cui si evince che i dispositivi elettronici possono perturbare la funzione cerebrale. “La International Agency for Research on Cancer (IARC) , Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, classifica i campi elettromagnetici (EMF) come ‘probabili cancerogeni’ per gli umani; essi possono trasformare le cellule normali in cellule cancerogene.” (fonte)
Tra le ricerche condotte sugli effetti  dell’EMF (campo elettromagnetico) troviamo uno studio condotto da Bary W. Wilson ed altri. Con le loro scoperte pubblicate nel Journal of Pineal Research, Wilson & co. hanno esaminato i possibili effetti negli esseri umani, sulla funzione della ghiandola pineale, a seguito di una esposizione ad un  campo elettromagnetico di 60-Hz. Nello studio, i ricercatori hanno misurato la secrezione urinaria della 6-sulfatossimelatonina,6-OHMS, un metabolite urinario stabile della melatonina, ormone pineale; l’hanno misurata in 42 individui che avevano usato delle coperte elettriche a filo polimero continuo (CPW) e convenzionali, per la durata di 8 settimane.
Cosi riportano i ricercatori:
“I volontari che avevano usato  le coperte elettriche convenzionali, non mostravano variazioni nella secrezione di 6-OHMS, sia come gruppo che come individui  durante il periodo della ricerca. 7 dei 28 Volontari che avevano usato le coperte CPW mostravano cambi significativi nella secrezione  media notturna della 6-OHMS . Le coperte CPW si accendevano e spegnevano circa due volte, quando in uso, producendo campi magnetici che erano di ca il 50% piu’ forti di quelli provenienti dalle coperte convenzionali. Sulla base di queste scoperte, ipotizziamo che  la esposizione periodica alla corrente continua  e alla elettricità di estrema bassa frequenza o a campi magnetici di sufficiente intensità e durata, possano avere, in certi individui, delle conseguenze sulla funzione della ghiandola pineale –Wilson et al. (Journal of Pineal Research)

Un altro studio è stato fatto alla Università di Berna, Svizzera,  sugli effetti dei campi magnetici di 16.7 Hz, sulla secrezione di 6-OHMS. Questo studio si è basato sulla comparazione  dei livelli di  6-OHMS di 108 maschi, ferrovieri, durante i loro periodi di non lavoro e nei giorni dopo l’inizio del servizio sui motori azionati elettricamente o mentre lavoravano  sotto le linee di trasmissione.

Sono Sono stati trovati elementi simili:
“I risultati supportano la ipotesi che  campi magnetici di 16.7 Hz  alterino  la secrezione della 6-OHMS negli umani esposti a campi magnetici”– Pfluger DH et al. (National Center for Biotechnology Information)
Più  recentemente, Malka N. Halgamuge della University of Melbourne in Australia, ha ulteriormente indagato l’effetto sulla ghiandola pineale dei campi elettromagnetici prodotti dall’uomo. Halgamuge afferma nella sua ricerca che la ghiandola pineale  riconosce facilmente i campi elettromagnetici come luce; questo fatto porterebbe ad una riduzione della melatonina.
“…I risultati mostrano quanto sia significativo il disturbo sulla melatonina, causa esposizione a campi elettromagnetici deboli, cosa che a lungo termine puo’ portare a conseguenze sulla salute degli umani.”– Malka N. Halgamuge (Oxford Journals)
La ghiandola pineale è una piccola parte del sistema endocrino del corpo  che si trova tra i due emisferi del cervello. Questa particolare ghiandola secerne melatonina, che si crede contribuisca al nostro benessere e felicità e che regola il nostro ciclo di sonno/veglia. Si crede anche che la melatonina combatta i radicali liberi che danneggiano i neuroni.
E’ stato documentato che la ghiandola pineale è sensibile a tutti  i tipi di  campi magnetici, incluso quelli geomagnetici delle tempeste solari (Sun’s solar storms) ed anche estremamente sensibile alla calcificazione dei tessuti, soprattutto se esposta al fluoro (il quale viene anche attratto magneticamente dalla ghiandola pineale), causando una serie di disturbi mentali (mental disorders).
Culture antiche e moderne e gli ambiti spirituali moderni credono che la ghiandola pineale sia la sede del “terzo occhio” –  la sede dell’anima umana secondo il filosofo francese Cartesio – e che regola  la nostra consapevolezza.
Le scansioni al cervello rivelano che l’attività della ghiandola pineale aumenta con la meditazione e molti credono che la ghiandola pineale possa essere sintonizzata a certe frequenze, cosa che puo’ determinare un senso di euforia e la connessione con la “unità universale”.
Coloro che hanno avuto esperienze spirituali “moderne”, specialmente dopo la pulizia della ghiandola pineale  o dopo la pratica di esercizi di attivazione della pineale,  sanno già che il corpo può in effetti essere sintonizzato a ricevere certe onde di frequenza di energia, positiva o negativa e che qualsiasi cosa che agita la funzione ottimale del corpo umano, disturba anche il potenziale dell’essere umano nel dare e ricevere energia positiva.
Se la consapevolezza umana veramente è condizionata dalla prestazione della ghiandola pineale, e quest’ultima viene condizionata in modo avverso dalla radiazione elettromagnetica dell’ambiente, allora …stiamo danneggiando  la nostra consapevolezza sovraesponendola a radiazione elettromagnetica?
In questa luce,  sembrerebbe che mettere in piedi enormi infrastrutture pubbliche che inondano  il corpo e la ghiandola pineale con una miscela caotica di potenti frequenze (si veda anche su HAARP: http://saluteolistica.blogspot.it/search?q=HAARP, ndt), possa essere un’ altra delle più grandi cantonate dell’umanità.
By Dylan Charles
student da lunghi anni ed insegnante di Shaolin Kung Fu, Tai Chi e Qi Gong.E’ il redattore di WakingTimes.com, un padre grato  ed una persona che cerca di illuminare gli altri con il poetre di una informazione ispirante.
  
Traduzione: Cristina Bassi (http://thelivingspirits.net)
riferimenti:

-o0o-

continuazione dei commenti già avviati su Transumanizzazione contro Transustanziazione, Nuovi strumenti di guerra, Lo stravolgimento dello “status quo”