Nuovo Ordine Mondiale, Eugenetica, Attacco e Passione della Chiesa Cattolica

PREGHIERA DI LIBERAZIONE DELL’ALBERO GENEALOGICO

O Dio Padre di Misericordia, per intercessione dell’Immacolato Cuore di Maria Santissima ti preghiamo di liberarci da tutti i mali causati dai nostri antenati che partecipavano all’occultismo, allo spiritismo, alla stregoneria, alle sette sataniche.

Tronca il potere del maligno che per colpa loro, ancora pesa sulle nostre generazioni.

Spezza la catena di maledizioni, malefici, opere sataniche che gravano sulla nostra famiglia. Liberaci da patti satanici, dai legami fisici e mentali con i seguaci di satana e il peccato. Tienici sempre lontano da ogni attività e persone con cui satana può continuare ad avere dominio su di noi e sui nostri figli.

Prendi sotto il tuo potere qualsiasi area che sia stata consegnata a satana dai nostri antenati. Allontana per sempre lo spirito cattivo, ripara ogni suo danno, salvaci da ogni sua nuova insidia.

Te lo chiediamo o Dio, nel nome e per i dolori, il Sangue, e i meriti delle Santissime Piaghe di Nostro Signore Gesù Cristo tuo Figlio, che morendo sulla Croce ha vinto satana e le sue opere per sempre. Amen!

-o0o-

GESÙ DONAMI UN CUORE NUOVO

Signore Gesù, ti adoro e ti ringrazio per la fede che mi hai dato nel Battesimo.

Tu sei il Figlio di Dio fatto Uomo, Tu sei il Messia Salvatore, Tu sei la Luce, la Verità, il buon Pastore venuto perché ricevessimo la Vita in abbondanza.

Ti accetto, Signore Gesù, nel mio cuore e nella mia vita: voglio che Tu ne sia l’assoluto Signore. Purificami con il tuo Sangue Divino.

Padre di bontà, Padre d’amore, io Ti benedico, Ti lodo e Ti ringrazio perché per amore ci hai dato Gesù. Padre, voglio presentarmi davanti a Te come tuo figlio: Tu conosci il mio cuore e le ferite della mia vita. Tu conosci tutto quello che avrei voluto fare e che non ho fatto, conosci i miei limiti, gli errori, i peccati. Tu conosci tutti i traumi, i complessi e i disturbi della mia vita. Oggi, Signore, ti chiedo, nel nome del Tuo Figlio Gesù, di effondere sopra di me il tuo Santo Spirito, perché il calore del tuo Amore salvifico penetri nel più intimo del mio cuore.

Tu che sani i cuori affranti e fasci le ferite, guarisci qui ed ora la mia anima, la mia mente, la mia memoria e tutto il mio spirito. Entra in me, Signore Gesù, come entrasti dove stavano i tuoi discepoli pieni di paura. Tu sei apparso in mezzo a loro e hai detto: “Pace a voi”.

Ti chiedo, Signore, di entrare nella mia vita, di guarirmi dai traumi psichici che mi hanno colpito in tenera età e da quelle ferite che me li hanno provocati lungo tutta la mia vita. Entra nel mio cuore e donami la pace; riempimi con il tuo Amore! Donami un cuore nuovo, generoso e pieno di bontà.

Gesù, in questo momento ti rendo grazie anche per la mia anima: nella mia anima si ripercuotono tutte le conseguenze del peccato, per questo ci sono delle ferite e cicatrici che rendono difficile il mio amore verso gli altri.

Ti prego, Gesù, guariscimi da tutti i traumi provocati in me dagli insuccessi e dai desideri non realizzati.

Guarisci le ferite dei miei ricordi, affinché nulla di quanto mi è accaduto mi faccia rimanere nel dolore, nell’angustia, nella preoccupazione.

Guariscimi da ogni tenebra interiore e risana le ferite che si trovano nelle profondità del mio subcosciente.

Signore, fammi sentire il calore e la potenza del Tuo Amore e libera la mia anima dalla paura che mi blocca, dai sensi di colpa che mi opprimono e da sentimenti di rabbia e di odio.

Io voglio perdonare tutte le persone che mi hanno offeso e ferito, guarda a quelle ferite interiori che mi rendono incapace di perdonare.

Per mezzo delle Tue Piaghe guarisci i rapporti feriti con i miei genitori, fra marito e moglie, guarisci e rinnova la mia fede perché io sia libero di amare col cuore.

Guarisci, Signore Gesù, quelle ferite mie intime che sono causa di malattie fisiche.

Io ti offro il mio cuore: accettalo, Signore, purificalo e donami il tuo Cuore Divino.

Aiutami ad essere umile e mite. Concedimi, Signore la guarigione dal dolore che mi opprime per la morte delle persone care. Fa’ che possa riacquistare pace e gioia per la certezza che Tu sei la Resurrezione e la Vita!

Grazie Signore Gesù perché tu mi ami e vuoi che io sia libero da ogni condizionamento.

Grazie perché mi stai toccando e mi stai guarendo ora!

Grazie Signore Gesù perché io sono il tempio del tuo Spirito Santo, e questo tempio non può essere distrutto perché è la casa di Dio!

Come sei grande, Signore!

Che Tu sia benedetto e lodato in eterno, Signore!

O Maria, Madre mia, affido alla tua maternità la mia anima: consolami, dammi tu quell’amore di madre che mi è mancato e che è causa della mia eccessiva severità verso me stesso e verso gli altri; tergi le lacrime del mio cuore e guariscimi con il tuo Amore materno affinché io possa, con cuore libero e risanato, realizzare il grande progetto d’amore che il Padre ha su di me. Amen

 -o0o-

 LIBERAZIONE DA TENDENZE CATTIVE CHE PROVENGONO DAI NOSTRI ANTENATI

Gesù, liberaci da tutte le tendenze, abitudini cattive presenti nel nostro albero genealogico: le tendenze al gioco, allo sperperare, al bere, alla droga, alla grettezza, al furto. Dacci autorità a porre fine ad ogni incorreggibile cattiva abitudine.

Liberaci, o Signore.

Liberaci da tutte le devianze sessuali presenti nel nostro albero genealogico: violenza sessuale, incesti, omosessualità, pedofilia, prostituzione.

Dacci forza per infrangere queste catene di vincoli maligni.

Liberaci, o Signore.

Liberaci da tutti gli idoli che hanno adorato le nostre generazioni precedenti: il denaro, il potere, il piacere, la casa, i terreni, i gioielli, i titoli. Taglia i vincoli che ci legano a questi casi di idolatria. Noi scegliamo di servire solo Te, vero Dio, e di vivere secondo la tua parola.

Liberaci, o Signore.

Liberaci da tutta la corruzione e la violenza dei nostri antenati che sono stati truffatori, sfruttatori, torturatori, ricattatori, criminali.

Rompi in noi i legami di vendetta, di comportamento violento, di ira e di malignità.

Liberaci, o Signore.

Liberaci da tutto il male compiuto dai nostri antenati spinti dall’odio: odio verso gli altri, verso se stessi, verso Dio, odio razziale, fanatismo religioso.

Poni fine in noi a tutte le radici dell’odio. Rendi ora il nostro albero genealogico pieno di uomini e donne ricolmi di amore, datori di vita e salute, di amore e bontà.

Liberaci, o Signore.

Gesù, abbiamo pregato per l’albero genealogico affinché noi, i vivi, siamo separati dalle influenze negative dei nostri antenati e loro, i defunti, abbiano il perdono e le grazie necessarie per entrare nella felicità della vita eterna.

Tu hai ascoltato la nostra preghiera. Ci guarirai tutti, vivi e defunti. Ci renderai sani e santi.

Grazie, della tua presenza in mezzo a noi.

Grazie, per la tua misericordia verso di noi e i nostri antenati.

Ora non pensiamo più alla nostra cattiveria e ai peccati dei nostri antenati, ma pensiamo al tuo amore e alla tua bontà.

Tu ci ami e ci liberi da ogni negatività e da ogni sofferenza. Ci dai ogni aiuto perché vuoi che tutti noi, vivi e defunti, siamo sempre con Te nella luce, nella pace, nella gioia eterna.

-o0o-

GUARIGIONE DELL’ALBERO GENEALOGICO

Gesù, ci hai rivelato che dal peccato commesso dall’uomo all’origine del mondo è venuto ogni male e che anche il peccato di ciascuno ha influenza negativa sugli altri, specialmente il peccato dei genitori sui figli e discendenti.

Attraverso la generazione si trasmettono gli stessi caratteri fisici e psichici, i buoni frutti delle virtù e le tristi conseguenze dei vizi, la salute e le malattie, il bene e il male degli antenati.

Per il bene che genitori e antenati ci hanno trasmesso, li ringraziamo e ringraziamo Te, perché con la tua grazia hanno agito bene.

Per il male che ci hanno trasmesso, li perdoniamo e li affidiamo alla tua misericordia, chiedendo per loro il tuo perdono e facendo suffragi.

Gesù, perdonali.

Gesù, sei venuto a salvare tutta l’umanità passata, presente e futura. Tu sei l’Eterno. Ogni generazione è a Te contemporanea.

Ora ti preghiamo per le nostre generazioni passate e presenti, sia di ramo paterno che di ramo materno.

Ti preghiamo di guarire il nostro albero genealogico, di cui noi siamo un frutto.

Per il loro bene e il nostro bene, tronca ogni influenza negativa che ci hanno trasmesso attraverso le generazioni.

Il tuo Sangue Prezioso scenda a purificare, risanare, liberare, perché oggi la nostra generazione sia sana e santa, unita e felice così che possa trasmettere solo cose positive, essere canale soltanto di salute e di santità.

Gesù, guarisci il nostro albero di famiglia.

Annunci